I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy   -   OK

Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Venerdì 09 Dicembre 2016 - Aggiornato 09/12/2016 10:23 - Online: 558 - Visite: 41357637

 

01/12/2016 15:50

Notizia letta: 81 volte

Motopesca sequestrato a Malta,rilasciato

Motopesca sequestrato a Malta,rilasciato
 
 
MAZARA DEL VALLO (TRAPANI), 1 DIC E' stato rilasciato oggi dalle autorità maltesi il peschereccio mazarese "Matteo Mazzarino", fermato domenica scorsa nel porto di La Valletta dove era entrato per svolgere operazioni di bunckeraggio. La notizia è stata diffusa dall'armatore Vito Rando Mazzarino che dichiara anche di non avere pagato alcun riscatto ma che le trattative per il rilascio sono state lunghe e articolate. "Incomprensibilmente dice Mazzarino le autorità marittime di Malta hanno deciso di trattenere in porto il motopesca con sette uomini di equipaggio e il comandante Alberto Figuccia". Voglio ringraziare l'ambasciatore d'Italia a Malta Giovanni Umberto De Vito per il prezioso contributo e tutti gli altri protagonisti della macchina istituzionale italiana che si è prontamente attivata tra Roma, Palermo, Mazara e Bruxelles", dice in una nota l'assessore regionale all'Agricoltura e Pesca Mediterranea Antonello Cracolici.
   

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+