Attualità Chiaramonte Gulfi 03/12/2016 13:38 Notizia letta: 52 volte

Gaetano Iacono inaugura la campagna elettorale a Chiaramonte

Con un manifesto gigante
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/03-12-2016/gaetano-iacono-inaugura-la-campagna-elettorale-a-chiaramonte-420.jpg

Chiaramonte Gulfi –  “Far diventare Chiaramonte grande!”. Sarà questo il motto che l’eterno candidato a sindaco Gaetano Iacono utilizzerà per la prossima campagna elettorale a Chiaramonte? Probabile. E probabile che sia anche la volta buona che, finalmente, dopo anni di tentativi alla candidatura a sindaco, possa aver superato questo blocco. Certo, nel manifesto non c’è scritto che Iacono si candiderà, ma in alto campeggia una data: 2017-2022, ovvero i cinque anni di amministrazione in caso di elezione.

E ciò, ovviamente, fa presagire che seppur la candidatura non sia stata ufficializzata, Gaetano Iacono ci sarà. Nulla si sa ancora, ovviamente, della sua squadra. Tutta da vedere. Ma il dado è tratto.

E ciò farebbe di lui il primo candidato a palesarsi per le prossime amministrative, bruciando sul tempo Sebastiano Gurrieri. Gurrieri, infatti, scioglierà la riserva giorno 11 dicembre, durante un incontro pubblico.  Niente sorprese dell’ultimo mese, dunque: a Chiaramonte, infatti, per oscuri motivi le candidature si decidono sempre gli ultimi quindici giorni, praticamente dentro l'ufficio elettorale.

Autorevoli strateghi politici, infatti, hanno sempre sostenuto che l’effetto sorpresa era d’obbligo. Lavorare sui programmi? Parlare alla gente? Roba da medioevo. E mentre qualcuno lavora ancora nel sottobosco già due candidati si profilano all’orizzonte, decidendo di lavorare a viso scoperto e di guadagnare la fiducia dell’elettorato in cinque mesi. E cinque mesi non sono pochi.

La campagna elettorale è appena iniziata.

Irene Savasta