Appuntamenti Palazzolo Acreide 12/12/2016 15:04 Notizia letta: 111 volte

Natale a Palazzolo Acreide

Dal 17 dicembre al 6 gennaio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-12-2016/natale-a-palazzolo-acreide-420.jpg

Palazzolo Acreide - Con l’accensione dell’Albero di Natale più alto di Sicilia sulla facciata della basilica di San Sebastiano in piazza del Popolo, hanno preso il via a Palazzolo Acreide gli eventi per il Natale 2016, che saranno caratterizzati dai presepi viventi, dalle mostre legate alla tradizione, ma anche da iniziative di solidarietà. Il ricco calendario è stato promosso dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Luca Russo, in collaborazione con le associazioni, gli artisti, le scuole, le parrocchie.

“Anche quest’anno abbiamo realizzato un fitto programma di eventi per il Natale all’insegna della tradizione e della fede – ha sottolineato l’assessore Russo – grazie al coinvolgimento e alla collaborazione con le associazioni locali e le parrocchie. Diversi momenti che saranno occasione per visitare Palazzolo e scoprirne le bellezze architettoniche, monumentali e museali con la tipica atmosfera natalizia”.

I presepi viventi verranno inaugurati il 25 dicembre e si potranno visitare dalle 17 alle 20,30 anche il 26, l’1 e il 6 gennaio. Uno sarà allestito all’“Antico quartiere Ebraida”  e durante il percorso ci sarà una degustazione di prodotti tipici dei Monti Iblei a cura dell’associazione Pro Loco in collaborazione con l’Anffas e la società cooperativa “La Contea Falabia”. L’altro presepe vivente sarà allestito nel “Quartiere San Michele” a cura dell’associazione Cibele.

Ci sarà anche uno spazio dedicato ai bambini con l’allestimento a palazzo Zocco di via Maestranza 18 de “La Casa di Babbo Natale” con giornate dedicate ai bambini per un’esperienza unica alla scoperta delle origini di Babbo Natale.
Tra le mostre che si potranno visitare durante questo periodo ci sarà quella alla Casa museo Antonino Uccello con i presepi di Giovanni Leone e della famiglia Mozzicato Lombardo; alla sala Verde del Municipio l’esposizione “Un calendario per Palazzolo” con foto di Salvo Alibrio e progetto gra¬fico di Paolo Santanastasio; al Museo archeologico di palazzo Cappellani, in via Gaetano Italia, spazio alla “Mostra di personaggi del 700 del presepe napoletano”, collezione Pulvirenti e Nicastro; in corso Vittorio Emanuele si potrà visitare il “Presepe con i tappi” a cura di Lorenzo Macauda.

Il Natale a Palazzolo presenterà anche altri eventi collaterali come la premiazione del concorso “Poster per la pace” a cura del Lions Club di Palazzolo Acreide e l’apertura della mostra che si potrà visitare, nella sala Verde, fino al 18 dicembre; alla Chiesa dell’Immacolata, sabato 17 dicembre alle 19 ci sarà “Davanti all’immagine Franciscus Laurana me fecit” conversazione sull’Arte di leggere l’arte con il professore Santo Valvo, fotografi¬e di Salvo Alibrio. Natale dedicato alla solidarietà anche con il tradizionale “Tombolone dell’Avis”, domenica 18 dicembre, alle 16 al Ristorante La Trota.

Domenica 18 alle 17,30 la Sala Verde del Municipio ospiterà, poi, la presentazione del libro “Un progetto di sviluppo locale” dal suino nero siciliano alla salsiccia tradizionale di Palazzolo Acreide, a cura di Giuseppe Messina. Mercoledì 21 alle 19 alla Chiesa Madre ci sarà “Natale nella tradizione: alla ricerca del Natale perduto” a cura degli alunni della scuola secondaria di primo grado e delle classi V della scuola primaria di Palazzolo; giovedì alle 16,30 alla Chiesa Madre “Canti e Cunti…Dalla tradizione sacra della Natività” un insieme di canti e narrazioni che appartengono alla tradizione e alla cultura popolare siciliana. Un nostalgico ritorno al passato ma non solo... a cura dell’Anffas di Palazzolo in collaborazione con il teatro dei Princìpi e con la partecipazione di alcuni bambini della scuola primaria “Fava”.

Il 26 dicembre dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 17 “Natale nel Mulino ad acqua Santa Lucia” a cura dell’associazione per la conservazione della cultura popolare degli iblei;  alle 19 alla Basilica di San Sebastiano “Le dolci note di Natale”, a cura del coro dei piccoli della parrocchia di San Sebastiano.

Il 5 e il 6 gennaio ci sarà la “XXVIII Befana dei Piccoli” e la degustazione di tartufi¬ e dintorni a cura dell’associazione “Vicoli e sapori ristoratori” e della Società operaia di mutuo soccorso “Vittorio Emanuele III”. Sabato 7 e domenica 8 gennaio alle 18 nell’aula consiliare del palazzo Municipale il “Premio Fava giovani 2017, il vizio della memoria. 1984/2017 – Palazzolo ricorda Giuseppe Fava”. Chiuderà le manifestazioni, sabato 14 gennaio alle 18, la presentazione del libro “Perché volano le bolle di sapone?” di Adriana Re che si svolgerà nella sala dell’ex Biblioteca.



 

Redazione