Attualità Ragusa

Raccontare per raccontarsi: un progetto e una mostra

Si è tenuta il 15 dicembre

Ragusa - Click “Raccontarsi per raccontare”  è il titolo del percorso riabilitativo progettato e realizzato dalla CTA Villa San Giorgio,  l'inaugurazione della Mostra fotografica dal titolo “la riscoperta: luoghi, mestieri, tradizioni iblee”, si è tenuta il 15 Dicembre 2016 alle ore 10:30, presso i locali del BAR ECO-Via Mariano Rumor, 40.

L'esposizione rappresenta il frutto dei progetti fotografici, sviluppati dagli utenti, all'interno del laboratorio di fotografia "Click", promosso dalla CTA Villa San Giorgio e realizzato durante l'anno 2016, con la partecipazione degli utenti della CTA Cafeo di Ragusa. "Click" è un laboratorio di fotografia articolato in tre fasi fondamentali: una fase teorica, caratterizzata da un primo approccio alla fotografia, fase in cui i pazienti sono stati accompagnati da una fotografa esperta, una fase pratica, progettata in uscite strutturate nei luoghi della Provincia di Ragusa, in cui i partecipanti hanno raccontato, attraverso i loro CLICK, il mondo in cui vivono, la loro quotidianità, le persone che li circondano, i mestieri riscoperti e a volte dimenticati, con l'obiettivo di far emergere la realtà, i luoghi, i desideri e i bisogni che li circondano.

Durante l'ultima fase, i partecipanti hanno scelto, supervisionati dalle Educatrici tutor del progetto , le loro fotografie più significative da esporre all'interno di una mostra collettiva aperta al pubblico. Per la realizzazione del progetto si ringrazia il Presidente Dott. Nunzio Cappadona, l’equipe multidisciplinare (Dott.sse Savasta, Carnemolla, Gambuzza e Lorefice) e i medici Psichiatri ( Dott.ssa Ruta e Dott. Previti) e le Educatrici Dott.ssa Cutrera e Dott.ssa Zaccaria che con dedizione ed entusiasmo hanno messo in pratica il progetto, non per ultimo ringraziamo tutti i pazienti di Villa San Giorgio e Cafeo di Ragusa senza i quali tutto ciò non sarebbe stato possibile. Le foto saranno esposte presso il BAR ECò dal 15 al 31 Gennaio 2017, trattandosi di mostra itinerante questa è solo la prima tappa di un percorso.
Per l’equipe multidisciplinare
 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif