Appuntamenti Ragusa 04/01/2017 09:31 Notizia letta: 66 volte

Visioni, Franco Fratantonio espone alla Galleria Soquadro

Dal 14 gennaio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-01-2017/visioni-franco-fratantonio-espone-galleria-soquadro-420.jpg

Ragusa - Dal 14 gennaio all’11 febbraio la Galleria Soquadro ospiterà, nei propri locali di Via Napoleone Colajanni 9, una personale dell’artista Franco Fratantonio dal titolo “Visioni” a cura di Susanna Occhipinti e Giuseppe Lo Magno. L’inaugurazione della mostra è prevista sabato 14, alle ore 19,00. Saranno esposte circa venti opere recenti, realizzate con pastelli e tecniche miste. I quadri raffigurano notturni, marine, paesaggi campestri, terre e cieli che catturano l’occhio dell’osservatore per la loro familiarità con luoghi e vedute tipiche dell’area iblea. Si tratta di dipinti numerati che riproducono le visioni dell'artista, frutto di circostanze soggettive e oggettive uniche e irripetibili e pertanto non riproducibili in altre opere, seppur ispirate ai medesimi luoghi.

Come spiega il critico d’arte Andrea Guastella nel testo che accompagna la mostra, «è proprio perché cerca la natura, non una sua spenta imitazione, che Franco Fratantonio predilige ambientazioni familiari, bilanciando la consistenza dei volumi con l’impalpabile leggerezza del pastello. I suoi lavori non sono affatto proiezioni del paesaggio: la forma – ce lo ha spiegato Argan – è la cosa stessa sublimata, trasposta in modo irripetibile dal piano dei sensi a quello del pensiero». Le sue Visioni – continua Guastella - «potranno sembrarci, nella loro verità, addirittura ordinarie. Ma quanti sapranno riviverne lo spirito le terranno come il bene più prezioso».

Franco Fratantonio (Modica, 1962) si è formato artisticamente a Milano, dove ha conseguito il diploma in pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera. Ha lavorato in ambito scenografico al Teatro alla Scala di Milano, frequentando artisti e studiosi come Fabrizio Plessi, Roberto Sanesi, Francesco Leonetti, Piero Quaglino, Giacomo Agosti, Giangiacomo Spadari, Luciano Fabbro, Piero Guccione. Ha all'attivo numerose personali in Italia e all'estero.

La mostra osserverà i seguenti orari: dal martedì al sabato dalle ore 9,30 alle 13,00 e dalle ore 16,30 alle 20,00; lunedì solo di pomeriggio.

Redazione