Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Lunedì 27 Febbraio 2017 - Aggiornato 27/02/2017 19:05 - - Visite: 41472262

 

07/01/2017 10:12

Le befane a Ibla. Sul trenino

Ieri sera sono arrivati i Magi

Le befane a Ibla. Sul trenino  
 

Ragusa - La Befana, anzi le Befane, a Ragusa Ibla arrivano in trenino. Simpatica iniziativa stamani e nel pomeriggio all’interno della manifestazione “Natale Barocco a Ibla” promossa dal centro commerciale naturale Antica Ibla e dall’Assessorato agli spettacoli del Comune di Ragusa. La vecchina più amata al mondo è giunta dunque anche nel quartiere barocco portando dolci e caramelle ai più piccoli ma anche tanti sorrisi ai più grandi, ai visitatori e ai turisti che per le feste visitano palazzi e monumenti.

Ieri sera, invece, grande partecipazione per l’arrivo dei Re Magi. Alla chiesa di San Filippo Neri, in via Giusti, prima un pomeriggio dedicato allo scambio dei doni e alla tombola e poi, appunto, l’arrivo dei tre Re Magi in collaborazione con il Moica (Anna Ottaviano e Concita Alagna si sono occupate dei costumi e degli accessori), Sud Tourism e Arte e Creatività.
Domani 7 gennaio alle ore 19 alla chiesa delle Anime del Purgatorio ultimo appuntamento con il festival organistico.

Infine per grandi e piccini c’è lo spettacolo del prestigiatore Emanuele D’Angeli che si svolgerà domani 7 gennaio alle ore 18 in piazza Duomo. Infine domenica 8 gennaio alle ore 19, sempre in piazza Duomo, si esibirà un coro gospel con lo spettacolo “Sound of Christmas”.

 

Redazione

+
La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.