Attualità Ragusa 07/01/2017 12:28 Notizia letta: 417 volte

Dop Monti Iblei: in arrivo due nuove varietà, la Verdese e la Zaituna

Si aggiungono alla Tonda Iblea, Moresca, Biancolilla e Nocellara
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-01-2017/monti-iblei-arrivo-varietà-verdese-zaituna-420.jpg

Ragusa - Due nuove varietà per l'olio extravergine d'oliva Dop Monti Iblei. Si tratta della Verdese e della Zaituna, qualità che andranno ad aggiungersi alle già tutelate Tonda Iblea, Moresca, Biancolilla e Nocellara. A fine mese la Camera di Commercio di Ragusa terrà l’audizione per la modifica del disciplinare di produzione così come presentata dal Consorzio di tutela dell’olio extravergine d’oliva Monti Iblei, formato da circa 250 produttori. La Verdese e la Zaituna sono qualità dei  Consorzi che si estendono dagli Iblei al basso siracusano.

Attualmente, sono 38 in tutto i comuni in cui ricade la Dop, suddivisi tra ragusano, il siracusano e il catanese. Con nuovo il disciplinare entreranno anche i comuni etnei di Scordia e Mirabella Imbaccari e le aree ricadenti anche ad  Avolaa e Carlentini.

La Verdese è tipica del’altopiano ibleo e del territorio tra Frigintini e Noto, mentre la Zaituna è ritenuta la varietà più antica. Il nuovo disciplinare regolamenterà anche la produzione dell’olio che va sotto la denominazione Dop Monte Iblei e prevede anche la modifica di alcuni punti per  semplificare le procedure per l’emissione delle etichette. Si vedrà sul campo l'efficacia o meno del nuovo disciplinare.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg