Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 25 Gennaio 2017 - Aggiornato 24/01/2017 22:50 - - Visite: 41472262

 

07/01/2017 17:13

Piacciono i Musical al Garibaldi

Il Re Leone

Piacciono i Musical al Garibaldi  
 

Modica - Il Re Leone ha aperto la stagione teatrale per Ragazzi.
Applaudito ieri sera nelle due rappresentazioni del Teatro Garibaldi, il musical è stato una bella lezione di principi, non solo per i piccoli ma anche per quegli adulti che li hanno accompagnati.
Il Re Leone, per la regia di Giuseppe Spicuglia con A.S.D. Alveria twirling di Noto, è il risultato di una grande preparazione, soprattutto scenica, con un quadro coloratissimo dii costumi, bellissime musiche di ispirazione sudafricana. 

Quando Simba nasce, è grande la festa nel branco dei leoni. Il cucciolo è, infatti, il figlio di Mufasa, il saggio re che ha a cuore non solo la sua specie, ma anche la pace fra tutti gli animali della foresta.
Un avvenire pieno di sfide aspetta questo leoncino simpatico e pasticcione, che dovrà dimostrare fin da piccolo di avere le doti per diventare, un giorno, il nuovo sovrano. La vita di Simba cambierà alla morte di Mufasa. Il leoncino, sentendosi colpevole e inadeguato, abbandonerà il branco, ma vi tornerà ormai adolescente, dopo aver incontrato una giovane leonessa e un misterioso stregone. Amici nuovi e inconsueti, che lo aiuteranno a riconquistare il trono, ora in mano a un malvagio zio.
Vale pena evidenziare la realizzazione scenografica di Giovanni Caleca e Martina Solieri. Direzione vocale, Corrada Fugà e Chiara Spicuglia. Le coreografie di Carola Pennavaria, Valentina Caleca, Gabriella Rossitto. Costumi di Chiara Spicuglia e Maria Amato.

Redazione

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+