Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 22 Febbraio 2017 - Aggiornato 22/02/2017 11:58 - - Visite: 41472262

 

07/01/2017 10:48

On. Ragusa: Regione ricorre al Cga contro l'Acif

Una partita ancora tutta da giocare

On. Ragusa: Regione ricorre al Cga contro l'Acif  
 

Scicli - "L’adesione alla scelta dell’assessore regionale Maurizio Croce di ricorrere al Cga mi sembra un primo passo formale di primaria importanza a cui dovranno seguirne altri se vogliamo che ogni tipo di potenziale preoccupazione ambientale per il territorio della nostra città venga meno".

Così l’on. Orazio Ragusa sulla questione Acif, dopo che la prima sezione del Tar di Catania ha accolto il ricorso presentato con cui la società ha ottenuto l’annullamento del provvedimento emanato dalla Regione riguardante l’ampliamento dell’impianto di trattamento e recupero di rifiuti pericolosi e non in contrada Cuturi.

“Vorrei ricordare a tutti e a me stesso – sottolinea ancora l’on. Ragusa – che, nei mesi scorsi, grazie a una, per certi versi, inedita mobilitazione istituzionale e popolare, l’intero territorio sciclitano si è mosso come un solo blocco per cercare di contrapporsi a una ipotesi che lo avrebbe senz’altro visto penalizzato in maniera pesante sul piano ambientale".

Poi, aggiunge: "Nulla di personale nei confronti dell’Acif. Loro fanno il loro lavoro. Ma la nostra città ha ormai delle differenti vocazioni, che guardano al turismo e alla valorizzazione dei beni culturali. Questo insediamento significherebbe una penalizzazione senza precedenti per la nostra città e per l’ambito territoriale circostante”.

Irene Savasta

+
La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.