Attualità Ispica 08/01/2017 16:32 Notizia letta: 297 volte

Il concerto dell'Epifania

L'intervento del trombettista Carmelo Fede
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-01-2017/concerto-epifania-420.jpg

Ispica - Successo di pubblico all’Annunziata di Ispica per il concerto dell’Epifania. L’appuntamento tradizionale con la musica del Corpo Bandistico Città di Ispica, diretto dal maestro Giannino Amore, è stato impreziosito dalla presenza straordinaria di un illustre musicista ispicese, il maestro Carmelo Fede prima tromba nell'Orchestra del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania. L’evento è stato organizzato dall’Arciconfraternita della Santissima Annunziata e patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Ispica nell’ambito delle manifestazioni per il Natale. La serata è iniziata con “la novena”, nenia natalizia tutta ispicese che viene suonata dai giovani musicanti, in giro per la città, nei nove giorni che precedono il Natale. A seguire brani tratti da famosi pezzi d’opera e natalizi magistralmente arrangiati dal maestro Giannino Amore. Particolarmente commovente, due brani scritti dal Maestro Carmelo Fede di cui uno dedicato “ad un bambino mai nato” e scritto dallo stesso al risveglio da un sogno. Al termine della serata il sindaco Pierenzo Muraglie ha espresso gratitudine al Corpo Bandistico Città di Ispica impegnato da sempre nella diffusione della cultura musicale che ad Ispica vanta gloriosa tradizione. Il presidente dell’Arciconfraternita Tommaso Gregni ha avuto parole di elogio per il repertorio musicale eseguito, “di alto livello musicale”, consegnando delle targhe ricordo a Salvatore Amore presidente del Corpo Bandistico Città di Ispica, al maestro Giannino Amore ed al maestro Carmelo Fede. Gregni ha inoltre ricordato coloro che hanno fatto la storia del Corpo Bandistico Città di Ispica, il compianto maestro Francesco Iozzia ed il capobanda Giuseppe Amore. L’appuntamento, con il Concerto dell’Epifania, è rinnovato al prossimo anno.

Redazione