Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Lunedì 16 Gennaio 2017 - Aggiornato 16/01/2017 15:30 - - Visite: 41472262

 

08/01/2017 21:09

Nino u Lantirnaru, la sua bottega diventi museo

Un uomo di grande poesia

Nino u Lantirnaru, la sua bottega diventi museo Nino u Lantirnaru, la sua bottega diventi museo  
 

Scicli - Lo diceva sempre Nino Manenti -"precisiamo, della famiglia dei rossi"- che la sua bottega sarebbe diventata un museo, alla sua morte. Manenti, cognome troppo diffuso a Scicli, e quindi bisognevole di 'nciuria, di ingiuria, di soprannome. Da qui i Manenti rossi, diversi dai Manenti bianchi, diversi dai Manenti baggiani. Lui era rosso, ma per tutti era il lanternaio, mestiere che non esiste più e che lui ha difeso, da lattoniere orgoglioso. Pubblichiamo qui a fianco uno degli ammonimenti che pubblicava davanti alla porta della sua bottega. Quando E chiuso non lasciati niendi io no sono RESPOSABILE CAPITO'. 

Questo era Nino U Lantirnaru. Un uomo vero, che non a caso catturava l'attenzione della stampa internazionale che in questi anni ha scoperto Scicli. Catapultato da un passato arcaico nella modernità, ha saputo mantenere fede a se stesso e alla sua storia. 

Redazione

Articoli Correlati:

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+