Sanità Vittoria

Ospedali Vittoria e Comiso, Moscato: difenderemo il territorio

Un risultato che comunque inorgoglisce

Vittoria - Con una nota congiunta il sindaco Giovanni Moscato e il presidente del consiglio comunale Andrea Nicosia sono intervenuti sul piano di riordino della sanità sottolineando il riconoscimento ottenuto dagli ospedali riuniti Vittoria – Comiso.
 

“La struttura ospedaliera – spiega il primo cittadino – nel piano di riordino sanitario è stata classificata come unità “spoke” e ciò inorglisce l’intero territorio e premia la qualità degli ospedali riuniti Vittoria – Comiso.

Allo stesso tempo comprendiamo le motivazioni che spingono alla protesta altri amministratori locali in merito al piano di riordino ma teniamo a sottolineare che niente e nessuno è stato indebolito a vantaggio di qualcun altro. E’ stato solo riconosciuto il valore degli Ospedali del nostro territorio aumentando così l’offerta e il servizio sanitario dell’intera provincia.

Chiariamo, però, che tale riconoscimento non ci farà abbassare la guardia in difesa della nostra struttura ospedaliera che serve, con importanti risultati, un territorio vastissimo e che quindi abbisogna ancora di ulteriori e importanti interventi e maggiore attenzione.
 

Alcune voci, che speriamo restino tali, sembrano anticipare l’indebebolimento del reparto di Cardiologia che rappresenta a Vittoria una realtà oramai autorevole e consolidata nel quale insiste da molti anni la struttura semplice di aritmologia che garantisce in città, alti livellii di prestazioni anche grazie agli interventi di ablazione. 
 

 Pare che esista la volontà di trasferire l’unità semplice di aritmologia da Vittoria a Ragusa che oggi ne è priva, se così fosse si tratterebbe di un traseferimento immotivato e mortificante per il territorio e per la nostra struttura ospedaliera.
 

A tale ingiustificata ipotesi ci sarebbe la più ferma opposizione da parte della nostra amministrazione e dell’intera città. Non permetteremo nessuno scippo che possa penalizzare i nostri concittadini e ci opporremo fermamente a qualsiasi ipotesi del genere”.
 

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1510057997-3-confeserfidi.gif

“Vittoria – conclude il Presidente del Consiglio – merita attenzione anche per le grandi professionalità che riesce ad offrire. Per queste ragioni manterremo alta l’attenzione rispetto a qualunque tentativo utile a indebolire i servizi oggi offerti dal nostro ospedale”.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif