Attualità Ragusa 18/01/2017 13:25 Notizia letta: 145 volte

Salvatore Minardi presidente del Tribunale Federale della Federciclismo

Una riconferma
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-01-2017/terremoto-juncker-spese-straordinarie-fuori-deficit-italia-420.jpg

Ragusa - Salvatore Minardi, avvocato del foro di Ragusa, è stato riconfermato per il prossimo quadriennio olimpico presidente del Tribunale Federale della Federazione Ciclistica Italiana. La sua rielezione è avvenuta all’ultima assemblea nazionale della Federciclismo che si è tenuta a Rovereto e che ha portato tra l’altro alla rielezione del presidente uscente Di Rocco. Minardi, non nuovo ad incarichi federali, è stato eletto presidente del Tribunale Federale con 126 voti, mentre, gli altri componenti sono Alessia Beghini, Carlo Iannelli, Elisabetta Antonini e Massimo Rosso.

Un altro avvocato di Ragusa, Gianluca Gulino, invece è stato eletto componente della Corte d'Appello Federale, presieduta da Jacopo Tognon.
Soddisfazione per la conferma di Minardi e per l’elezione di Gulino è stato espressa dal presidente del comitato regionale della Federciclismo Salvatore D’Aquila.

“E’ motivo di orgoglio per il movimento ciclistico siciliano e in particolare per quello ragusano che due esponenti della giustizia della Federazione Ciclistica – dice D’Aquila - siano stati eletti negli organi inquirenti e di giudizio. Per Salvatore Minardi si tratta dell’ennesima conferma dopo che per due mandati è stato anche presidente della Commissione d’Appello Federale, a conferma del fatto che la sua azione di garanzia è stata sempre apprezzata dai dirigenti della Federciclismo e il suo impegno non è venuto mai meno nella diffusione della pratica del ciclismo improntata alla massima lealtà e correttezza”.
 

Redazione