Cronaca Protezione civile 21/01/2017 18:25 Notizia letta: 47222 volte

Allerta meteo massima, si teme arrivo ciclone in Sicilia

Attese piogge torrenziali
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-01-2017/allerta-meteo-massima-teme-arrivo-ciclone-sicilia-420.jpg

Catania - Una bassa pressione proveniente dall’Africa, causerà, nelle prossime ore, violenti nubifragi in Sicilia e la Calabria.
In Sicilia a rischio le provincie di Messina, Catania, Siracusa e Ragusa. In alcune zone si prevedono circa 300mm di pioggia in 48h. Questo protrebbe causare eventi franosi ed esondazione. Previste anche forti raffiche di vento, circa 60-70km/h, soprattutto nello stretto di Messina. Di forte intensità anche l'attività elettrica.
La situazione dovrebbe tornare alla normalità giorno 23.

Modica, codice arancione

Il sindaco  di Modica avvisa la cittadinanza affinché, in relazione alle possibili evoluzioni di tali fenomeni, vengano limitati allo stretto necessario gli spostamenti, prestando, comunque,  la massima attenzione e vigilanza nelle aree particolarmente esposte.
L’ultimo bollettino della protezione Civile indica un’allerta arancione.

Vittoria, parla il sindaco Moscato

"Il bollettino della protezione civile per il rischio idrogeologico prevede un’allerta arancione nella nostra zona con la previsione di piogge abbondanti e raffiche di vento dalla mezzanotte di oggi sino alla mezzanotte di domani". A parlare è il sindaco di Vittoria Giovanni Moscato. "Consigliamo di fare la massima attenzione negli spostamenti per domani. Il Comune ha già allertato la Protezione Civile Comunale e il Corpo Volontario di Protezione Civile (il gruppo Caruano) con tutti gli uomini e i mezzi pronti ad intervenire in caso di necessità. Anche i tecnici dell’Ufficio Manutenzione sono stati allertati e pronti all’intervento qualora ce ne fosse necessità. Per qualsiasi segnalazione potete chiamare i numeri della Polizia Municipale 0932863105 o il numero verde 800258762". 

Codice rosso a Catania

Il dipartimento regionale della Protezione Civile ha reso noto che dalla mezzanotte di oggi sul territorio del Comune di Catania scatterà l'allerta meteo "rosso". Si prevedono forti piogge e temporali, raffiche di vento, fulmini e locali grandinate e mare mosso. Il pericolo sarà rappresentato anche dal riversarsi a valle dell'acqua piovana e da quella dello scioglimento della neve proveniente dall'Etna. Sono quindi state attivate tutte le procedure previste in questi casi. Sono già stati attivati i presidi operativi ed è entrato in funzione il Centro operativo comunale (Coc) che, secondo quanto prevede il Piano di emergenza della città di Catania, coordinerà tutte le operazioni di Protezione civile.

Dalla mezzanotte, e per tutta la giornata di domani, i cittadini catanesi sono invitati - dice il Comune di Catania - alla massima prudenza, a uscire di casa il meno possibile, a non sostare nei piani al di sotto della sede stradale e a utilizzare solo in caso di estrema necessità i mezzi privati e di conseguenza a preferire quelli pubblici, evitare di utilizzare i mezzi a due ruote. Per ogni segnalazione si potrà chiamare il numero 095/484000, che corrisponde al Centro segnalazione emergenze, attivo 24 ore su 24, oppure ai numeri 095/7101148-49-50-55. Si potranno inviare anche email all'indirizzo protezionecivile@comune.catania.it.

Codice arancione a Scicli

In relazione all'Avviso Regionale di Protezione Civile per il rischio meteo Idrogeologico e Idraulico, con validità dalle ore 16 del 21.01.2017 alle ore 24 del 22.01.2017, il sindacoavvisa la popolazione di Scicli che la previsione dei livelli di allerta e le fasi operative corrispondono alle attività operative del codice Arancione - Pre Allarme e che il Comune di Scicli è inserito nella Zona F dei Bacini Maggiori della Regione Siciliana.
Pertanto, il Sindaco invita la popolazione ad utilizzare ogni mezzo di locomozione solo per motivi urgenti e necessari; di non sostare sui ponti e sui greti dei torrenti e dei fiumi; di prestare la massima attenzione sulle strade comunali per la presenza di fenomeni di allagamenti puntuali e/o diffusi che nascondono buche stradali.
Si avvisa, inoltre, che è stato attivato il Presidio Territoriale avente il numero 3472319951, corrispondente alla reperibilità della Polizia Municipale.
 

Redazione