Attualità Enogastronomia e tecnologia 24/01/2017 12:09 Notizia letta: 730 volte

RevOILution: il primo mini frantoio domestico

Funziona a cialde o ad olive intere
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-01-2017/revoilution-primo-mini-frantoio-domestico-420.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-01-2017/1485256482-1-revoilution-primo-mini-frantoio-domestico.jpg&size=882x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-01-2017/1485256482-2-revoilution-primo-mini-frantoio-domestico.jpg&size=637x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-01-2017/revoilution-primo-mini-frantoio-domestico-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-01-2017/1485256482-1-revoilution-primo-mini-frantoio-domestico.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/24-01-2017/1485256482-2-revoilution-primo-mini-frantoio-domestico.jpg

Un mini-frantoio direttamente a casa per farsi un sano bicchiere di espresso d’olio. Per avere sempre olio extravergine d’oliva pronto, come se si stesse preparando un caffè. E’ questa l’invenzione di una giovane start up calabrese: hanno ideato il primo robot in grado di trasformare le olive in olio extravergine d’oliva appena spremuto. Si chiama “RevOILution” ed è un mini frantoio domestico.

Il robot è facile da usare: basta inserire le polpe o le olive intere, spingere un tasto e in poco più di 40 minuti è possibile ottenere 250 ml di olio extravergine d'oliva. L’ideatore è Antonio Pagliaro, 30enne, specializzato in Finance, Project Management and Marketing e in Food Tech, Pagliaro ha vinto anche dei Grants, premi conferiti dall'Europa, per la sua idea, che porta avanti grazie al suo team di esperti in campo alimentare, della meccanica elettronica e del design.

Per chi voglia farsi un "espresso di olio" ci sono due alternative: "Revoilution" e "Revoilution Pro". La prima funziona a cialde: la polpa, ottenuta da olive selezionate, denocciolate e congelate, viene ridotta cubetti che poi vengono inseriti nella macchina per ottenere un olio sempre fresco. "Revoilution Pro", invece, è pensata per chi ha a disposizione le olive intere: si tratta di un vero e proprio frantoio in miniatura.

Vendute al momento soltanto online, hanno un costo che si aggira sui 500 euro per la prima e sui 2000 per la seconda. L’idea è nata da un bisogno: evitare che l’olio di oliva si ossidi. Gli ideatori, assicurano,  vogliono difendere la biodiversità, dando ai  clienti la possibilità di scegliere tra diversi aromi delle cialde e suggerendo i piatti con cui abbinarli. Il robot è stato presentato anche a Expo.

Irene Savasta