Cronaca Vittoria 25/01/2017 15:54 Notizia letta: 10191 volte

L'uomo nel pozzo, Giovanni Giannì. Non si esclude nessuna ipotesi

In contrada Mazzara
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-01-2017/uomo-pozzo-giovanni-gianni-esclude-nessuna-ipotesi-420.jpg

Vittoria - Il cadavere di Giovanni Giannì, 43 anni, è stato ritrovato ieri pomeriggio dopo le 13 in contrada Mazzara, praticamente adiacente a contrada Pozzo Bollente.  A recuperare la salma, la polizia e i Vigili del Fuoco.

Giovanni Giannì era scomparso domenica pomeriggio. Di lui, non si avevano più notizie.  L'uomo viveva con la compagna in un'abitazione di Contrada Pozzo Bollente ma intorno alle ore 18 di domenica era uscito a piedi, lasciando a casa cellulare e portafogli.

I familiari avevano sporto denuncia della sua scomparsa alla polizia. Sui social, era rimbalzato l'annuncio della sua scomparsa. Ma fino a ieri, nulla. Il pozzo in cui è stato ritrovato Giannì era nei pressi della sua abitazione.

Secondo alcune indiscrezioni, pare che vi fossero vistose macchie di sangue nel terreno. In ogni caso, la polizia sta indagando in queste ore e al momento non si esclude nessuna ipotesi: una lite, un'aggressione, un malore, un suicidio.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif