Cronaca Pozzallo 26/01/2017 09:50 Notizia letta: 725 volte

Ovuli di eroina nello stomaco, arrestato nigeriano

O.K.F., 48 anni
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-01-2017/ovuli-eroina-stomaco-arrestato-nigeriano-420.jpg

Pozzallo - I carabinieri di Pozzallo hanno arrestato un nigeriano: O.K.F., 48 anni, accusato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo stava scendendo da un autobus ed è cstato sottoposto o a perquisizione personale con esito negativo.

Tuttavia, dagli accertamenti svolti tramite la Banca Dati in dotazione alle Forze di Polizia emergeva che nell’anno 2010, in provincia di Milano, era stato arrestato perchè  nel suo stomaco aveva occultato oltre 100 ovuli di  cocaina, per un peso complessivo di quasi 2 Kg e, a seguito di tale arresto, aveva poi scontato 4 anni di carcere, al termine dei quali era tornato in libertà.

Visto il precedente, i militari hanno deciso di approfondire il controllo e hanno accompagnato il soggetto presso l’Ospedale di Ragusa, dove è stato  sottoposto a una radiografia addominale, che confermava i sospetti dei Carabinieri in quanto, osservando le lastre dei raggi, erano ben visibili 3 corpi estranei tondeggianti, riconducibili a degli ovuli.

Con l’assistenza del personale sanitario il soggetto veniva quindi messo in condizioni di espellere tali ovuli, che contenevano 40 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina.
Per tale motivo O.K.F. è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente e su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Ragusa, dott.ssa Giulia Bisello, è stato associato presso la casa circondariale di Ragusa,  in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto e del relativo processo per direttissima.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif