Cronaca Ispica

Maltempo, i danni provocati dal torrente Favara ingrossato

Colture colpite

Ispica - Le piogge torrenziali dello scorso fine settimana hanno messo a dura prova la canalizzazione naturale di Cava d’I spica e molta acqua proveniente dalla zona modicana si è riversata sulla parte finale di parco Forza. È stato impossibile accedere alla chiesetta di Santa Maria della Cava, dato che la strada di accesso è stata impraticabile per la piena. Ingenti sono i danni provocati nel mondo agricolo dalle gelate e dalle piogge: zucchine, pomodori, finocchi, carciofi sono le produzioni più danneggiate. Il torrente Favara, pieno di erbacce, ha ritardato il naturale deflusso delle acque provocando danni, in alcune zone, ai terreni che lo fiancheggiano. Danni pesanti si registrano anche nel bassopiano ispicese, ricco di tunnel e serre, mentre le acque del mare hanno quasi lambito la strada litoranea di Santa Maria del Focallo.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif