Cronaca Vittoria 01/02/2017 10:03 Notizia letta: 2060 volte

Vittoria, arrestati tre pregiudicati: uno, ha investito un carabiniere

Controllo del territorio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/01-02-2017/vittoria-arrestati-pregiudicati-investito-carabiniere-420.jpg

Vittoria - Sono state arrestate tre persone dai carabinieri di Vittoria, tutti pregiudicati. A Scoglitti, è stato beccato in flagranza, accusato del reato di lesioni e violenza a Pubblico Ufficiale un 38enne di Ragusa, F.D. che, durante le verifiche cui è stato sottoposto nel tardo pomeriggio di ieri, ha manifestato un atteggiamento sospetto e, dopo aver  consegnato i documenti di identità personale, ha improvvisamente tentato la fuga a bordo della propria autovettura, investendo il Carabiniere che stava procedendo al controllo.

Il militare è stato dapprima sbalzato sul cofano della vettura e, quindi, è rovinato a terra: trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Vittoria, è stato medicato e dimesso con lievi ferite.  Sono immediatamente iniziate le ricerche dell’uomo, che è stato rintracciato a Ragusa, arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari con l’accusa di lesioni personali, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Sempre a Vittoria, un 54enne con precedenti penali, S.S., è stato arrestato poiché deve scontare un anno e 6 mesi di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti, per fatti commessi nel 2015 tra Acate e Vittoria: è stato posto alla detenzione domiciliare presso la propria abitazione, così come disposto dal Tribunale di Ragusa.
Sul versante comisano, sempre nella serata di ieri, in occasione di alcune perquisizioni domiciliari, i Carabinieri della Stazione del luogo hanno assicurato alla giustizia B.R.M., 49enne.

Il provvedimento a suo carico, finalizzato all’applicazione della misura limitativa della libertà personale, impone all’uomo di scontare la pena residua di tre anni e quattro mesi di reclusione, dal momento che è stato giudicato colpevole del reato di detenzione ai fini di spaccio di droga, commesso a Vittoria e in territorio ipparino nel corso del 2015. Anche per lui, sono stati dispoti i domiciliari.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif