Economia Palermo 09/02/2017 11:51 Notizia letta: 146 volte

Unicredit, meno 400 impiegati in Sicilia

L'online taglia i posti di lavoro
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-02-2017/unicredit-meno-impiegati-sicilia-420.jpg

Palermo - Unicredit ha presentato il piano di riorganizzazione che ridurrà ancora la forza lavoro del fu Banco di Sicilia. Solo negli ultimi dieci anni si sono persi quasi tremila posti da bancario nel Bds, che diventano quasi novemila se si estende l’orizzonte agli ultimi vent’anni.

Unicredit oggi ha 330 filiali in Sicilia e poco più di quattromila dipendenti. Con la riorganizzazione le filiali che dovrebbero chiudere sono almeno un’ottantina e i posti in esubero oscillano da 350 a 400. In pratica i bancari del Bds passeranno a quota 3.600 circa. All’epoca della fusione tra il Bds e la Cassa di risparmio la forza lavoro del Banco era arrivata a quota 13mila, mentre dopo la prima fusione con Capitalia era già scesa a quota 6.565. Poi il crollo. Il futuro rischia di non essere più roseo: le banche puntano ormai tutto sulla digitalizzazione e sempre più operazioni si possono svolgere online, con una crescita del 4 per cento all’anno.

Nei piccoli centri le filiali saranno ridimensionate e sostituite con bancomat “intelligenti”.

Redazione