Giudiziaria Comiso 13/02/2017 13:57 Notizia letta: 576 volte

Comisano vittima di usura bancaria, interessi al 453 per cento

Lo ha stabilito l'incidente probatorio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/13-02-2017/comisano-vittima-usura-bancaria-interessi-cento-420.jpg

Comiso - Un comisano vittima di usura bancaria. L'incidente probatorio ha stabilito questo dato incredibile: ci sono banche in provincia di Ragusa che praticano tassi d'interesse fino al 453%.

Vittima, un imprenditore di Comiso. L'impreditore aveva sporto denuncia quando si è accorto che il costo del credito bancario lievitava, dopo aver intrattenuto rapporti con diverse banche del ragusano: Intesa San Paolo, Banca Nuova e Compass.

Dopo aver fatto eseguire una perizia da un consulente tecnico e dopo aver accertato che gli veniva applicati tassi da usura, tanto che la sua azienda stava rischiando il dissesto, l'imprenditore ha ottenuto che si andasse immediatamente ad incidente probatorio.

Il Gip, Giovanni Giampiccolo e i periti hanno confermato la fondatezza delle accuse. Adesso si attendono le determinazioni del pubblico ministero Gaetano Scollo che dovrà decidere se richiedere il rinvio a giudizio dei presidenti dei Consigli di amministrazione.

Irene Savasta