Cronaca Ragusa 18/02/2017 13:26 Notizia letta: 470 volte

Ricettatore di attrezzature professionali, fermato catanese

Il questore ha emesso nei suoi confronti il divieto di ritorno
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/18-02-2017/ricettatore-attrezzature-professionali-fermato-catanese-420.jpg

Ragusa - E' stato denunciato dalla polizia G.A. catanese di 43 anni per possesso di arnesi atti allo scasso e ricettazione di attrezzature professionali.
Ieri alle 12.30 circa, una pattuglia della Squadra Mobile ha notato un soggetto aggirarsi con fare sospetto vicino ad alcune auto in sosta. Dopo averlo osservato per alcuni minuti, l’uomo è salito a bordo di un’auto, ma è stato subito dopo fermato per un controllo.

L'uomo aveva diversi precedenti penali, specialmente per furti su auto ed era stato anche colpito dal provvedimento di divieto di ritorno in diversi comuni.

Portava con sè diversi arnesi atti allo scasso (cacciaviti e chiavi inglesi). Considerate le condanne penali, il suo stato di inoccupazione e l’ingiustificata presenza nel territorio di Ragusa, è stato denunciato per l’illecito possesso.
Inoltre, nel bagagliaio l’uomo trasportava un decespugliatore marca “Valgarden”, una valigetta professionale contente materiale per installazione di climatizzatori, un trapano avvitatore, un trapano “tassellatore”, una pompa per ricarica climatizzatori, una cassetta completa di attrezzi, una cassetta completa di attrezzi marca “USAG” ed un flex.

L’uomo non ha saputo giustificare il possesso di tutta l’attrezzatura. Con molta probabilità, il materiale è stato rubato a più professionisti proprio nella mattina di ieri.
E' stato denunciato anche per il reato di ricettazione. Il questore ha emesso un divieto di ritorno nel territorio ibleo.

Irene Savasta