Cronaca Vittoria 20/02/2017 18:01 Notizia letta: 1153 volte

Tir incendiati, Biundo: non ho paura

Parla l'imprenditore colpito dall'attentato incendiario
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-02-2017/incendiati-biundo-paura-420.jpg

Vittoria - "Io ci sto diventando pazzo, perchè nessuno mi ha fatto richieste estortive. Mi hanno fatto uno scherzo di 500 mila euro". L'imprenditore Giuseppe Biundo, titolare della Caair, ha partecipato oggi presso la Prefettura di Ragusa, al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Maria Carmela Librizzi, a seguito dell’atto incendiario ai danni della sua azienda di autotrasporti. 
All’incontro hanno partecipato i Responsabili delle Forze di Polizia, il Sindaco del Comune di Vittoria, alla presenza di alcuni esponenti dell’associazione antiracket di Vittoria (di cui Biundo fa parte), e della Cna. 

Tre Tir incendiati, un autista pugliese ferito (dormiva all'interno di uno dei mezzi), e l'azienda di autotrasporti che opera al mercato di Vittoria in ginocchio. Trenta gli impiegati della ditta, alcuni dei quali ora dovranno andare in cassa integrazione. "Non posso pagare il leasing dei camion", ha spiegato Biundo. Quello di sabato è il terzo attenato nel giro di un mese ai danni di aziende che lavorano nel mercato ortofrutticolo. Al vaglio dei carabinieri le immagini del sistema di videosorveglianza. 

Al termine del Comitato, il Prefetto Maria Carmela Librizzi ha disposto il potenziamento dei servizi preventivi di vigilanza e controllo ad opera delle Forze dell’Ordine, mentre la Procura è sulle tracce degli autori dell'attentato incendiario. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1508745275-3-toys.jpg