Attualità Licata 21/02/2017 21:26 Notizia letta: 668 volte

Pino Cuttaia: In cucina mangiamo insalata di arance e finocchi

Quando si lavora e si ha fretta
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-02-2017/pino-cuttaia-cucina-mangiamo-insalata-arance-finocchi-420.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-02-2017/1487708998-1-pino-cuttaia-cucina-mangiamo-insalata-arance-finocchi.jpg&size=691x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-02-2017/pino-cuttaia-cucina-mangiamo-insalata-arance-finocchi-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-02-2017/1487708998-1-pino-cuttaia-cucina-mangiamo-insalata-arance-finocchi.jpg

Licata - Vita dura quello dello chef stellato. E Pino Cuttaia che di stelle Michelin ne ha due, ha poco tempo per mangiare in cucina. Ecco perchè il maggiore chef siciliano, insieme alla sua brigata, risolve con una insalata di arance e finocchi. "E' un piatto povero, che nasce dalla tradizione popolare. Spesso in cucina non abbiamo tempo per mangiare, per cui, coi miei collaboratori, facciamo così. Prendiamo due arance, dei finocchi, delle olive nere o verdi, del cristallo di sale. Per prima cosa sbucciamo le arance, togliendo la pellicina bianca, poco digeribile e peraltro amara. Tagliamo l'arancia a tocchettini, e i finocchi alla julienne. Aggiungiamo acciughe sotto sale, le olive nere o verdi, cristalli di sale, e olio nucellara. Si aggiunge pane raffermo, che ha perso umidità, e che grazie al succo diventa quasi come carne, croccante ed elastico insieme. Una raccomandazione. State attenti col succo e il pane alla fine. Sembra un piatto dietetico, ma rischiate di esagerare". 

Redazione