Attualità Noto

Noto e Sudest candidati capitale italiana della cultura 2020

"Oltre ciò che è Noto"

Noto - Lanciata la candidatura di Noto e del Distretto turistico del SudEst come Capitale della cultura italiana 2020. L’idea era già maturata da tempo ma è stata confermata dopo l’ultima riunione del cda del Distretto.
«Tutto è pronto – sottolinea il sindaco Corrado Bonfanti, che del Distretto è anche presidente – per l’avvio della campagna culturale in quanto metteremo a disposizione i risultati delle ricerche, risorse umane, archivi fotografici, indagini sui territorio, studi dei reparti, documentazione, promozione e cono- scenza dei siti dei 15 comuni. E’ importante anche riunire sotto un brand unico questa meravigliosa zona. Vogliamo così valorizzare il progetto “Multimedia Info Point”, realizzato grazie ai fondi europei del Po Fers Sicilia 2007/2013 tramite attività di promozione e identificazione del territorio dei 15 comuni del Val di Noto. Il progetto che va oltre ciò che è Noto ha il compito di valorizzare il patrimonio Unesco che ospita gli esempi più significativi del Barocco siciliano, ma anche la valorizzazione del paesaggio, della natura, del mare, tradizioni senza tempo e prodotti enogastronomici di qualità».

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif