Attualità Ragusa 27/02/2017 15:04 Notizia letta: 267 volte

Stasera torna Montalbano con Un covo di Vipere

Anticipazioni sulla trama
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-02-2017/stasera-montalbano-covo-vipere-420.jpg

Ragusa – Stamattina Luca Zingaretti ha pubblicato questa foto ed è lui stesso a farsi promotore di un evento tanto atteso: la messa in onda della nuova puntata de Il Commissario Montalbano, che andrà in onda questa sera su Rai 1.
E si annuncia già un successo di pubblico, visto che la fiction non si ferma solo al nostro Paese: è stata la prima serie italiana venduta all’estero e negli anni è stata trasmessa in oltre 60 televisioni tra Europa e  resto del mondo ottenendo un ottimo successo di pubblico anche in paesi molto diversi per  audience come la Gran Bretagna e gli Stati Uniti. 

Ma Montalbano è andato in onda in tutti i  continenti dall’Asia al Sudamerica passando anche per l’Iran, facendo conoscere ovunque una vera e propria eccellenza audiovisiva (e ovviamente letteraria) italiana. Il ritorno di Montalbano si saluta così come un vero evento. Qualcuno lo ha paragonato addirittura alla  Sanremo della serialità.

Si comincia in “Un covo di vipere”.
Un covo di vipere (27 febbraio, RaiUno), tratto dal romanzo di Camilleri editato da Sellerio, parte dall’assassinio dell’imprenditore Cosimo Barletta, trovato morto nella sua casa al mareNon ci sono segni di effrazione, quindi a ucciderlo è stato qualcuno che  lo conosceva.

Il caso assume presto tinte assai fosche, perché Montalbano scopre,  anche  grazie  alla  testimonianza  dei  figli  dell’assassinato,  che  Barletta  era  tutt’altro  che  una  persona  specchiata:  uomo  freddo,  crudele,  privo  di  scrupoli  e  sentimenti,  Cosimo,  oltre  che  spregiudicato imprenditore, era anche un ignobile strozzino e aveva rovinato un sacco di gente a  Vigata.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg