Cronaca Ragusa 04/03/2017 12:53 Notizia letta: 3085 volte

Tenta di investire la polizia con un'auto rubata, arrestato Rosario Barone

32 anni, pregiudicato
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-03-2017/tenta-investire-polizia-auto-rubata-arrestato-rosario-barone-500.jpg

Comiso - E' stato arrestato Rosario Barone, comisano, 32 anni, di fatto domiciliato a Ragusa, per i reati di tentato omicidio, furto in abitazione, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali.
Ieri mattina alle 5, gli agenti della Squadra Mobile stavano effettuando un servizio per arginare il fenomeno dei furti di auto  nei garage di pertinenza di alcuni palazzi.

Durante il controllo effettuato dal personale in borghese, è stato notato un uomo incappucciato introdursi nella scivola di un garage condominiale. Dopo qualche minuto di osservazione, si è sentito il rumore di un motore, quindi l’auto di servizio è stata posta ad ostruzione parziale della scivola ma non era possibile, poiché molto larga, occludere tutte le vie di fuga.

Gli agenti hanno intimato l’ALT ma l’uomo alla guida, riconosciuto subito perchè Barone è anche pluripregiudicato,  ha accelerato e puntato dritto verso i due agenti posti a metà del percorso che gli avrebbe permesso di fuggire. I poliziotti poco prima dell’impatto si sono gettati a terra lateralmente evitando così l’impatto ma rimanendo lievemente feriti. Il fuggitivo ha anche tentato di investire anche il terzo poliziotto che poco distante aveva trovato riparo dietro l’auto di servizio. E' stato così esploso un colpo in aria in condizioni di sicurezza, ma nulla.

Riuscendo a fuggire con l’auto poco prima rubata, Barone si è allontanato dalla zona per poi abbandonare la macchina a pochi isolati.

Dopo poco meno di due ore, gli agenti hanno individuavano il fuggitivo nei pressi di casa della compagna dove stava tentando di trovare rifugio.
Barone, alla vista degli agenti, ha tentato nuovamente la fuga a piedi colpendo una donna poliziotto che ha riportato alcune lesioni ma poi è stato bloccato.
Barone è stato arrestato e si trova chiuso in carcere a Ragusa in attesa dell’udienza di convalida.

Irene Savasta