Cronaca Catania 08/03/2017 12:18 Notizia letta: 717 volte

Catania: medico in attività ordina un furto ai danni dell'ex moglie

Si è rivolto a professionisti del settore
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/08-03-2017/catania-medico-attivita-ordina-furto-danni-moglie-500.jpg

Catania - Un furto su commissione ai danni dell' ex moglie. E' successo a Catania. La donna, ex moglie di un medico in attività, rientrando da un viaggio, ha trovato la casa svaligiata nella zona di "Vulcania", quartiere di Catania. Ma il fatto che i ladri siano andati a colpo sicuro ad aprire il cassetto dei gioielli,  aveva fatto insospettire sia la donna che le forze di polizia.

Soprattutto, la cassaforte non era stata forzata ma aperta con delle chiavi che la signora teneva nascoste. Tutto molto anomalo per gli inquirenti che,  nel corso delle indagini e dalle intercettazione, è emerso che il furto era stato commissionato dall’ex marito, un medico in attività, che aveva deciso di rivolgersi a  “professionisti” del settore. A commettere materialmente il furto è stato Luca Nicolosi, un pregiudicato entrato in azione insieme a due complici.

Nicolosi e gli altri due ladri aveva ricevuto esatte direttive del marito della donna:  l'ubicazione della cassaforte ed il luogo dove fossero nascoste le chiavi, oltre all’indicazione dei giorni in cui la donna era fuori città.

Nicolosi si è arrampicato dall’esterno sino al balcone dell’abitazione e ha forzato l’infisso di una camera da letto. Una volta catturato,  il pregiudicato è stato arrestato e portato presso circondariale di Catania, mentre nei confronti dell’ex marito e degli altri esecutori materiali del furto è stato notificato avviso di conclusione indagini per concorso nel medesimo reato.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1489060076-ecodep.gif