Attualità Comiso 14/03/2017 15:51 Notizia letta: 1849 volte

L'aeroporto di Comiso perde passeggeri

460 mila passeggeri per il 2016
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/14-03-2017/aeroporto-comiso-perde-passeggeri-500.jpg

Comiso – L'aeroporto di Comiso perde passeggeri. Più di 120 mila, a causa del disimpegno di Alitalia che non opera più la rotta Comiso-Linate. La nuova direzione di Soaco, la società che gestisce lo scalo Ibleo, sta da più di un mese cercando una soluzione all'impasse.

Lo scorso anno, infatti, Comiso aveva il collegamento Alitalia-Linate due volte a settimana e Ryanair operava il volo su Londra sospeso, invece, per il periodo invernale. Tutto ciò ha portato ad una riduzione dei passeggeri: niente rotte, infatti, niente passeggeri e il 2016 è stato chiuso con 460 mila passeggeri a fronte dei 500 mila che servono per pareggiare il bilancio.

Rilanciare Comiso significa rilanciare tutta l’area della fascia meridionale della Sicilia. Ma come trovare nuove rotte? Regione ha stanziato 5 milioni e mezzo per gli aeroporti in difficoltà, ma quattro andranno a Trapani e solo uno e mezzo a Comiso. E ci sarebbero 1,6 milioni di fondi Ex Insicem con cui sono stati fatti dei bandi per le nuove rotte delle compagnie aeree. 380 mila euro, infine, sonos stati stanziati dalla camera di commercio di Ragusa.

Un rilancio che dovrebbe avvenire in tempi rapidi, visto che il tandem Comiso-Fontanarossa potrebbe essere solo un vantaggio per l'Iblashire. Considerando anche il fatto che se Comiso chiude il 2016 con il segno meno, numeri da record, invece, si registrano a Catania e Palermo, entrati nella top ten degli aeroporti italiani per numero di passeggeri e voli. Fontanarossa si piazza in sesta posizione con 7 milioni e 820 mila passeggeri in transito (+11,4%), classificandosi come il primo aeroporto tra quelli meridionali, precedendo di due posizioni Napoli. Decimo posto per lo scalo Falcone-Borsellino con 5,3 milioni di passeggeri, a +8,5% rispetto al 2015. E Ryanair si conferma la prima compagnia aerea in entrambi gli scali. Questi sono i dati contenuti nel report dell’Enac sul traffico aereo nel 2016.

A metà classifica si piazza lo scalo di Trapani, in 21° posizione su 42 aeroporti analizzati, con poco meno di 1,5 milioni di passeggeri e un calo del 6% rispetto al 2015. E Comiso? Comiso si piazza al ventottesimo. Lampedusa e Pantelleria si collocano rispettivamente in 30° e 34° posizione.

Irene Savasta