Lettere in redazione Ragusa 30/03/2017 16:51 Notizia letta: 1017 volte

I disagi per chi vive in via Coffa

Riceviamo e volentieri pubblichiamo
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/30-03-2017/disagi-vive-coffa-500.jpg

Ragusa - Salve, sono Bruna Natoli e abito in via discesa cava a Ragusa, al momento viviamo forti disagi insieme alla parte bassa di via Sant'Anna (da via Coffa in giù).
Discontinuità nella fornitura di acqua, dovuta ai lavori ma che i tecnici non segnalano (ed è più di un mese che va avanti), nessuna raccolta differenziata porta a porta, con immondizia che vaga per il quartiere, illuminazione pubblica a intermittenza, lasciandoci il quartiere al buio, infestazione di parietaria, parcheggi bloccati da camion intere giornate e laddove ci sono i parcheggi per residenti occupati da automobili non autorizzate con l'ausilio dei vigili che, dopo averli chiamati per risolvere almeno quest'ultimo problema, non si interessano minimamente.

Il quartiere è abituato da gente anziana e bambini, ragusani (non che se fossero extracomunitari cambiasse qualcosa), per non parlare del fatto che giornalmente turisti e lavoratori (tribunale e comune) attraversano le nostre strade e scale. Due anni fa abbiamo chiamato il sindaco, sperando riuscisse a mettere in ordine la situazione, oggi ci troviamo anche vittima di furti! E sì, perché abbiamo pensato che abbellendo il nostro quartiere con piante e tenendo pulita noi la scala che porta dritta alla vallata Santa Domenica avremmo avuto più rispetto, invece ieri notte l'ennesimo furto di piante (veri e propri alberi di limone, ficus Benjamin, per il valore di centinaia di euro) sono sparite, lasciando i cocci a noi nel dimenticatoio comunale. Siamo stanchi, vorremmo non essere trattati da cittadini di serie B...

Lettera firmata