Cronaca Modica 04/04/2017 21:13 Notizia letta: 29601 volte

E' Leonardo Solarino la vittima dell'incidente mortale

Aveva 32 anni
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-04-2017/leonardo-solarino-vittima-incidente-mortale-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-04-2017/1491335250-1-leonardo-solarino-vittima-incidente-mortale.jpg&size=318x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-04-2017/leonardo-solarino-vittima-incidente-mortale-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/04-04-2017/1491335250-1-leonardo-solarino-vittima-incidente-mortale.jpg

Modica - Biologo nutrizionista, 32 anni, ispicese, naturalizzato modicano. E' Leonardo Solarino la vittima dell'incidente mortale di oggi sul viadotto di contrada Pisciotto che conduce a Modica Alta. Figlio di un cardiologo molto conosciuto a Modica e Ispica, Leonardo era a bordo della sua Yaris quando, forse a causa del manto stradale reso viscido dalla pioggia, ha prima sbandato, andando a scontrarsi contro un guard rail, poi è finito sotto il rimorchio di un Tir, parcheggiato -a quanto pare in maniera illegale- lungo la sede stradale. 

Leonardo è morto sul colpo. Figlio unico, ragazzo che aveva studiato per raggiungere il suo sogno di professionista, Leonardo ha trovato la morte sul viadotto Nino Avola. I genitori si trovavano in Lombardia e solo stasera, al loro rientro d'urgenza in Sicilia, hanno appreso della morte del figlio. 

Biologo nutrizionista, Leo si era specializzato in Biochimica Clinica presso Università degli Studi di Messina, dopo aver studiato a Catania, e prima ancora, a Ispica, dove aveva frequentato il classico.

Leonardo viveva da solo in via Santa, nei pressi della chiesa del Carmine a Modica bassa. 

Redazione