Attualità Caltagirone 09/04/2017 12:05 Notizia letta: 186 volte

Inaugurata la Mostra del Fischietto in terracotta

Alla Corte Capitaniale
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-04-2017/inaugurata-mostra-fischietto-terracotta-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-04-2017/1491732584-1-inaugurata-mostra-fischietto-terracotta.jpg&size=339x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-04-2017/inaugurata-mostra-fischietto-terracotta-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/09-04-2017/1491732584-1-inaugurata-mostra-fischietto-terracotta.jpg

Caltagirone - Dedicata ai “Giochi e Giocattoli Antichi” è stata inaugurata la quarta edizione della Mostra del Fischietto, organizzata dall'associazione culturale “Terra Erea” in collaborazione con i Musei civici e il patrocinio del Comune di Caltagirone ed ospitata presso le Sale Esposizioni Temporanee della Corte Capitaniale, di via Duomo 7, a Caltagirone.

I visitatori sono stati allietati dal brillante e vario  intrattenimento dei Cori congiunti di voci bianche "Puellae et Pueri Cantores"  e di voci femminili “Alma Mater Cantorum”  dell'Istituto Musicale "Pietro Vinci",  accompagnati al pianoforte dal Maestro Michele Cancemi e diretti dal Maestro Giuseppe Garra.

I ceramisti aderenti all’iniziativa sono: Antonio Barletta, Ilaria Biffara e Giampaolo Santoddì, Irene Cabibbo, Ivano Agatino Carpintieri (scultore di Mascalucia), Giacomo Cusumano, Vincenzo Forgia, Santina Grimaldi, Duglas Mauro, Mario Milazzo, Antonino Navanzino, Luigi Navanzino, Mara Romano, Vincenzo Velardita oltre agli studenti del Liceo Artistico di Militello (Daniele Amato, Sharon Barone, Ilaria Blanco, Kimberly Di Martino, Rocco Guttuso, Noemi Pappalardo, Angela Pisano, Danilo Purpora, Cristian Reitano, Sophia Tinnirino - IA e Chiara Castania, Janet Mandrà, Carmelo Panebianco, Chiara Pirracchio, Ilenia Pirrotta - IIA).
Presente all'inaugurazione anche in prof. Luigi Lombardo, etno-antropologo, il quale ha evidenziato "quanto è antica la storia del fischietto e quanto sia legata alla storia dell'uomo e anche a Caltagirone".
 

La mostra sarà visitabile sino al 30 aprile, tutti i giorni dalle ore 9,30 alle ore 12,30 e dalle ore 15,30 alle ore 18,30.
 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif