Attualità Giallo in Vaticano 20/04/2017 15:13 Notizia letta: 3809 volte

Stoppata la nomina a Vescovo di Padre Salonia, psicoretapeuta scomodo

Veleni sotto il Cupolone
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-04-2017/stoppata-nomina-vescovo-padre-salonia-psicoretapeuta-scomodo-500.jpg

Città del Vaticano - Clamoroso in Vaticano. Padre Giovanni Salonia (ragusano, classe 1947) potrebbe non diventare Vescovo ausiliario di Palermo. A darne notizia è un sito internet, Farodiroma.it. Monsignor Giovanni Salonia, nominato da Papa Francesco vescovo ausiliare di Palermo il 10 febbraio scorso, non riceverà l’ordinazione episcopale. Una decisione che arriva dopo poco più di due mesi dalla pubblicazione della nomina con uno stop quasi immediato, imposto dalla Santa Sede, al quale è subito seguito un supplemento di indagine. Si valuta anche la formula con la quale sarà resa pubblica la “rinuncia” di monsignor Salonia al ruolo di vescovo ausiliare di Palermo.

Il Papa, che è già stato consultato e al quale spetterà anche in questo caso l’ultima parola, si è mostrato disponibile a un’espressione inedita per annunciare il passo indietro del frate cappuccino con la speranza che la vicenda sia chiusa rapidamente. Salonia avrebbe chiesto di precisare che la sua rinuncia all’episcopato è dovuta a “voci calunniose”, mentre l’arcivescovo di Palermo, monsignor Corrado Lorefice, vorrebbe che contestualmente al passo indietro del religioso fosse pubblicata anche la nomina di un nuovo ausiliare della sua arcidiocesi. Insomma, ci sono dei corvi in Vaticano che remano contro la nomina del settantenne ragusano, psicoterapeuta della Gestalt, con abilitazione conseguita a San Diego, in California. 

Redazione