Cronaca Modica 20/04/2017 10:38 Notizia letta: 786 volte

Droga e coltelli, arrestati rumeni e tunisini

In casa, 250 grammi di droga
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-04-2017/droga-coltelli-arrestati-rumeni-tunisini-500.jpg

Modica - E' stato arrestato un noto pregiudicato tunisino, Anis Zaouali, 32 anni, residente a Modica, con precedenti per rapina, furto, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, falso e spaccio di stupefacenti. L'uomo risultava essere già stato sottoposto a diverse misure di prevenzione.
Nella stessa operazione sono stati arrestati due cittadini rumeni, madre (E.N., di anni 39) e figlio (E.V. di anni 19), conviventi con il tunisino.

In casa loro la polizia ha ritrovato oltre 250 grammi di sostanza stupefacente, occultata nel divano letto, sotto il materasso e all'interno del comodino.  Inoltre, sotto il materasso è stato rinvenuto anche un coltello di tipo giapponese mentre altre due armi bianche venivano invece rintracciate in un locale attiguo. Tutte e tre con lame lunghe circa 20 cm. 

La quarta donna (E.E. di 28 anni), sorella della convivente del tunisino, anch’ella rumena e residente a Scicli, veniva denunciata in stato di libertà.

Madre e figlio sono stati posti agli arresti domiciliari per lo stesso reato mentre il tunisino è stato associato presso la casa circondariale di Ragusa, come disposto dal PM di turno. All'uomo è stato anche contestato il possesso delle armi bianche.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif