Cronaca Vittoria 20/04/2017 10:13 Notizia letta: 1092 volte

Giovani, incensurati, ladri di ceramiche di Caltagirone

Tentato furto a Baia Dorica
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-04-2017/giovani-incensurati-ladri-ceramiche-caltagirone-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-04-2017/1492676625-1-giovani-incensurati-ladri-ceramiche-caltagirone.jpg&size=332x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-04-2017/giovani-incensurati-ladri-ceramiche-caltagirone-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/20-04-2017/1492676625-1-giovani-incensurati-ladri-ceramiche-caltagirone.jpg

Vittoria - Giovani, incensurati e ladri; sono stati arrestati a Scoglitti, più precisamente in località Baia Dorica - Punta Zafaglione, due ragazzi: sono Sergio  Palumbo di 23 anni e Stefano Guercio, di 21 anni, entrambi vittoriesi e finora, incensurati. Si tratta di una località in cui si trovano molte villette. E' scattato, infatti, l’allarme antiintrusione di una villetta sita in quella contrada.

I poliziotti, hanno notato un’autovettura Fiat Punto blu sospetta e l’hanno bloccata; a bordo due giovani ed all’interno dell’abitacolo, visibili, diversi manufatti in ceramica artistica di Caltagirone, grandi vasi, piatti decorati. Gli Agenti hanno notato inoltre una vicina villetta con evidenti segni di manomissione a diverse finestre, che apparivano danneggiate.

Dopo l’iniziale tentennamento i due hanno ammesso di avere perpetrato poco prima un furto presso un’abitazione sita alla periferia di Scoglitti e poi di essersi recati a Baia Dorica dove hanno tentato di effettuare un altro furto proprio presso la villetta alla quale avevano danneggiato gli infissi nel tentativo di entrarvi.

L’Autorità Giudiziaria, informata dell’accaduto e dell’avvenuto arresto, ha disposto che i due soggetti venissero condotti presso le loro rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

Irene Savasta