Appuntamenti Modica 10/05/2017 19:51 Notizia letta: 222 volte

A Modica i Mouse on Mars

13 maggio
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/10-05-2017/modica-mouse-mars-500.jpg

Modica - È la band tedesca che ha innovato la scena musicale europea il nuovo ospite del progetto “Mas – Modica Art System” il prossimo13 maggio, alle ore 22.00, alla Chiesa di Santa Maria del Gesù, con il live set “Lichter”, a cura del CoCA, ad ingresso gratuito. Il nuovo progetto musicale sarà presentato per la prima volta in Italia.

Sono i “Mouse on Mars”, una delle formazioni di musica elettronica più influenti della scena internazionale che continua a reinventarsi, portando l'elettronica a nuove altezze con una miscela unica di annientamento del suono e melodie frammentate. Lichter è anche il titolo del loro ultimo lavoro discografico, che sarà completamente rivisto in forma live per il progetto MAS.

Suoni elettronici in totale oscurità costruiscono uno spazio "acusmatico" che si riferisce all’invisibilità del suono. L'uso di piccoli musicisti robotizzati controllati da computer (costruiti da Simon Geist aka Sonic Robots) evidenzia l’alienazione tra i suoni e le loro fonti per una composizione astratta, ma dal ritmo epico percussivo con un impatto imponente e sbalorditivo. Sarà un viaggio attraverso un paesaggio sonoro vario, che comprende elementi di musica elettroacustica, krautrock, juke, psichedelia, dub e improvvisazione. Come sempre, una straordinaria prova dell’esperienza e bravura di Andi Toma e Jan St. Werner che da quasi due decenni lavorano incessantemente per creare un nuovo linguaggio musicale, solo per riavvolgerlo nuovamente in migliaia di migliaia di distorsioni.

Tornando all’ultima fatica discografica dei MoM, “Lichter è una lunga traccia da 13 minuti con un’apertura percussiva che ricorda una marcia epica – spiega Francesco Lucifora, direttore artistico del progetto Mas - Modica Art System – sviluppata in up-tempo come un meccanismo in corsa che trasferisce la sensazione di un oggetto inarrestabile. Un lavoro che provoca vertigini barcollando da un canale all’altro con improvvise frenate strumentali che sono anticamera di veloci ripartenze rese possibili da stratificazioni ottenute con smrph, un software per feedback. La presenza dei MoM nel MAS – conclude Lucifora - rappresenta l’indagine del progetto riferita alle multiformi identità della cultura e dell’arte contemporanea, essendo la band influenzata dall’arte, la creatività diffusa e la riflessione sul suono”.

Il vinile Lichter, prodotto da Thomas Knoefel e Infinite Greyscale, prima parte di un nuovo progetto compositivo elettroacustico in edizione limitata, è un disco rosa da 10 pollici con la musica dei MoM su un lato e le astrazioni serigrafiche di Ulrich Schmidt-Novak sull’altro. Il progetto della cover è realizzato da Paul McDevitt e Cornelius Quabeck con una stampante
Risograph.
Per conoscere tutte le altre iniziative del “Mas – Modica Art System” è possibile visitare il sito www.progettomas.it o scrivere una mail all’indirizzo info@progettomas.it.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg