Appuntamenti Ragusa 12/05/2017 18:23 Notizia letta: 143 volte

Uno stage gratuito con Mario Incudine

Dal 9 all'11 giugno
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-05-2017/stage-gratuito-mario-incudine-500.jpg

Ragusa - Uno stage gratuito sul “cunto” siciliano applicato alle tragedie greche con il famoso cantautore, regista e attore Mario Incudine. E’ una delle grandi novità della seconda edizione del festival “3Drammi3” che si svolgerà dal 9 all’11 giugno a Ragusa Ibla. Il corso, che si terrà nelle stesse giornate del Festival presso il Teatro Donnafugata, si rivolge ad attori con una significativa esperienza professionale in campo artistico, ai quali sarà data la possibilità di addentrarsi nella meravigliosa e affascinate, quanto particolare forma teatrale e narrativa tra le più antiche. Il “cunto” siciliano, grazie al suo stile poetico caratterizzato dall’“ictus percussivo” sulla sillaba, è infatti impiegato con declinazioni diverse in tutto il teatro popolare, dall’opera dei pupi alla narrazione dei cantastorie e degli aedi moderni.

Durante lo stage i corsisti, per un numero massimo di 20 partecipanti, potranno imparare la tecnica di scrittura di un cunto in ottava rima siciliana e la sua trasposizione drammaturgica in un’opera prosodica in versi. Nello specifico lavoreranno alla trasposizione delle tragedie greche in cunto e nella conseguente messa in scena secondo le tecniche performative proprie dei cuntastorie, con la possibilità di esibirsi in uno spettacolo che aprirà l’ultima giornata del festival.

Mario Incudine è uno dei massimi esperti del “cunto” siciliano. Tra i personaggi più rappresentativi della nuova world music italiana e del teatro canzone, vincitore di numerosi premi, Incudine è attualmente tra i protagonisti dello spettacolo “Il Casellante”, tratto dal romanzo di Andrea Camilleri e diretto da Giuseppe Dipasquale, di cui ha anche firmato le musiche. E’ inoltre attore, compositore e regista degli spettacoli “Il dolore pazzo dell’amore” e “Il diavolo di Sant’Antonio”, di e con Pietrangelo Buttafuoco.

Docente di canto e tecniche del cunto presso la Scuola del Teatro Stabile di Catania, all’Accademia d’arte drammatica dell’Inda di Siracusa e presso l’International Theatre di Comiso diretto da Walter Manfrè,. Inoltre dirige l’Orchestra stabile del Mediterraneo, l’Orchestra popolare delle isole di Capo Verde e l’Orchestra multietnica 7sois7luas. La domanda di ammissione allo stage dovrà essere inviata entro le ore 15.00 del 15 maggio tramite  e-mail all’ indirizzo: info@teatrodonnafugata.it. I requisiti di accesso e le modalità di selezione sono consultabili all’indirizzo http://www.teatrodonnafugata.it/progetti. I risultati saranno resi noti entro il 20 maggio sul sito del teatro www.teatrodonnafugata.it e sulle pagine facebook relative al Teatro Donnafugata e al Festival 3Drammi3.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1492239221-3-ecodep.gif