Cronaca Pozzallo

Volevano scassinare un chiosco, fermati cinque ragazzi a Pozzallo

Due sono stati arrestati

Pozzallo - Sono stati arrestati dai carabinieri a Pozzallo cinque persone sorprese in flagranza di reato mentre stavano tentando un furto all’interno di un chiosco del Lungomare Pietrenere.
Intorno alle 3 di notte, i militari hanno notato cinque giovani che, con fare sospetto, stavano stazionando nei pressi di un chiosco.

Poco dopo, hanno visto due dei ragazzi che stavano forzando la porta di ingresso del chiosco e gli altri tre che si erano appostati nelle vicinanze per fare da “palo”.
Sono subito intervenuti e li hanno bloccati tutti e cinque.
Una volta perquisiti, sono stati trovati con gli arnesi che volevano utilizzare per lo scasso.

Si tratta di S.C., 20 anni, già noto alle forze di polizia, e M.V.S., 21 anni, incensurata, entrambi pozzallesi, che sono stati dichiarati in stato di arresto per il reato di tentato furto aggravato in concorso e, successivamente, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso il Tribunale di Ragusa, il primo è stato sottoposto agli arresti domiciliari mentre la seconda è stata rimessa in libertà.

Gli altri tre giovani, tutti pozzallesi e minorenni, sono stati denunciati a piede libero anche loro per il reato di tentato furto aggravato in concorso.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif