Appuntamenti Noto 22/05/2017 10:57 Notizia letta: 152 volte

Infiorata, nel 2018 Noto si gemella con la Cina

La Cina è vicina
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-05-2017/infiorata-2018-noto-gemella-cina-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-05-2017/1495443736-1-infiorata-2018-noto-gemella-cina.jpg&size=375x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-05-2017/infiorata-2018-noto-gemella-cina-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-05-2017/1495443736-1-infiorata-2018-noto-gemella-cina.jpg

Noto- Si lavora con un anno di anticipo a Noto. E dopoo il gemellaggio con uno Stato piccolo ma prestigioso, come il Principato di Monaco, nel 2018 si passerà alla partnership con la Cina. Il sindaco Corrado Bonfanti anticipa: "A questo progetto guardiamo con grande attenzione e siamo convinti che un paese così grande quale è la Cina, così ricco, così importante, una della civiltà più antiche al mondo, possa presentarci un 2018 ricchissimo culturalmente con la nostra Infiorata e con tante altre iniziative”. 

“Per quanto riguarda la nuova edizione siamo già al lavoro per il prossimo anno. L’Infiorata sarà dedicata alla Repubblica Popolare Cinese. In questi giorni sono stati presenti a Noto il consigliere dell’Ambasciata Cinese per la Cultura e l’Istruzione e anche il presidente della Kore, l’università di Enna all’interno della quale vi è un istituto siciliano con un grande progetto per il 2018. A questo progetto noi guardiamo con grande attenzione e siamo convinti che un paese così grande quale è la Cina, così ricco, così importante, una della civiltà più antiche al mondo, possa presentarci un 2018 ricchissimo culturalmente con la nostra Infiorata e con tante altre iniziative”.

Un delegato dell'Ambasciata cinese in Italia è stato in questi giorni a Noto per un sopralluogo. 

Redazione