Attualità Ragusa 26/05/2017 15:23 Notizia letta: 265 volte

Educazione ambientale. Incontro con le scolaresche di Ragusa

Classi dell'istituto Crispi
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/26-05-2017/educazione-ambientale-incontro-scolaresche-ragusa-500.jpg

Ragusa - A lezione di educazione ambientale oggi all’Interspar “Le Dune” di Ragusa, per due classi, I^ e II^ B, dell’Istituto comprensivo “Francesco Crispi” del capoluogo ibleo.
Il riciclo, le modalità per realizzarlo e i tanti vantaggi per l’ambiente i temi che i giovani studenti hanno affrontato e soprattutto hanno costatato di presenza stamani. Accompagnati dalle loro insegnanti e “armati” di tante bottiglie di plastica, che hanno raccolto dall’inizio dell’anno scolastico, i ragazzi hanno visto dal vivo il funzionamento dell’eco-compattatore installato presso l’Interspar da quasi un anno, in collaborazione con Riciclia Ragusa.

Un rifiuto che si trasforma in risorsa economica e quindi in un doppio vantaggio per chi ricicla che non solo tutela così l’ambiente e quindi la salute pubblica, ma che ottiene anche un ritorno personale, con sconti direttamente alle casse del supermercato. Ai giovani, entusiasti e incuriositi, in cambio delle bottiglie riciclate sono stati consegnati dei buoni spesa che sono stati utilizzati presso il punto vendita. Un modo quindi per imparare non solo con la teoria, che ha preceduto in classe il momento di stamani, ma anche con la pratica che spesso rende tutto più piacevole e divertente.

«Siamo sempre disponibili ad ogni iniziativa che possa spingere la collettività, e soprattutto i giovani, che saranno i cittadini del domani, a comportamenti ecosostenibili, che tutelino il nostro ambiente – commenta Concetta Lo Magno, direttrice ufficio marketing di Despar Sicilia - La nostra azienda è molto attenta e sensibile a queste tematiche e lo dimostrano le scelte compiute negli ultimi anni, che certamente contraddistinguono la nostra politica aziendale in tutta la Sicilia.

Abbiamo attivato anche le colonnine di energia elettrica per ricaricare, gratuitamente, veicoli elettrici, ed anni fa abbiamo avviato il “green project” che prevede l’utilizzo di energia verde ottenuta mediante 11 impianti fotovoltaici installati nei principali punti vendita. Il nostro impegno per l’ambiente prosegue con grande determinazione».

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg