Cronaca Pozzallo 29/05/2017 18:45 Notizia letta: 128 volte

Sbarco, 11 donne in gravidanza, un aborto, un bimbo nato

252 i migranti approdati a Pozzallo
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/29-05-2017/sbarco-donne-gravidanza-aborto-bimbo-nato-500.jpg

Pozzallo - Concluso nel primo pomeriggio lo sbarco a Pozzallo di 252 migranti da nave 'Gregoretti' della Guardia costiera. Tra loro 65 donne e 13 minori, oltre alle salme di due uomini, che stando a quanto avrebbe appurato l'ispezione cadaverica sarebbero morti per annegamento. I migranti sono stati messi in salvo nel corso di due operazioni distinte. Le nazionalita' dichiarate al momento dell'identificazione, sono molteplici: Costa d'Avorio, Nigeria, Egitto, Siria, Eritrea, Mali, Camerun, Somalia, Marocco, Gambia, Sudan, Guinea e Niger. C'e' stato anche un elevato numero di ricoveri: tra i 19 casi che hanno avuto necessita' di un approfondimento precauzionale, ci sono 11 donne in gravidanza, una donna con il suo figlioletto appena nato, e un'altra ha abortito. C'e' anche un uomo con una frattura da trattare all'altezza del costato e un minore disidratato. Non ci sono invece riscontri investigativi, al momento, sullo sbarco che e' avvenuto nella notte tra sabato e domenica sulla costa iblea in localita' Punta di Mola dove e' stato trovato un peschereccio di circa 10 metri, arenato sugli scogli. Gli occupanti si sarebbero dileguati nella notte senza lasciare traccia. Sul caso indaga al Squadra mobile di Ragusa.

Redazione