Appuntamenti Modica

Modica, il 4 giugno chiude la casa delle farfalle

Ex convento piazza Matteotti

Modica - Un sostegno economico per un’iniziativa di beneficenza conclude l’edizione 2017 della Casa delle Farfalle di Modica che chiude domenica 4 giugno. Si è infatti deciso, donando parte dei biglietti proprio di questi ultimi giorni, di sostenere l’iniziativa promossa dall’associazione “Raggio di Sole Onlus” che ha organizzato per domenica prossima una passeggiata di sensibilizzazione sull’autismo aperta a tutti i mezzi a due ruote.

Coloro che visiteranno la Casa delle Farfalle avranno così modo non solo di meravigliarsi all’interno di questo vero e proprio angolo di paradiso, ma anche di contribuire automaticamente all’iniziativa benefica promossa dalla onlus modicana. Ultimi giorni, dunque, per abbandonarsi alla bellezza della natura all’interno dell’area dell’ex convento in piazza Matteotti a Modica, a conclusione di un percorso iniziato tre mesi fa.

Un’edizione straordinaria, con molte novità e un grande riscontro di pubblico, quella che sta per concludersi. In tantissimi hanno infatti visitato la casa in questi mesi trovandola di grande interesse anche per le iniziative che sono state realizzate all’interno, dalle merende per bambini ai laboratori educativi e didattici per le scolaresche, fino agli appuntamenti esclusivi delle Notti delle Farfalle per i più grandi.

Tutti estasiati dalla magia che questo luogo incantato riesce a creare: centinaia le variopinte farfalle tropicali che volano e avvolgono i visitastori e che fino al 4 giugno sono ospitate all’interno di habitat appositamente creato per loro. Ma la “Casa delle Farfalle”, l’unica in Italia ad essere stata allestita in un contesto urbano, ha compreso anche la “Casa degli Insetti”, il “Giardino botanico”, la “Casa degli Aromi” e la “Casa delle Api”. Nessuno riesce a resistere al grande fascino di questa struttura, quest’anno con uno spazio triplicato per un’esperienza ancora più emozionante.

In tanti si stanno affrettando in questa ultima fase per visitare la casa prima della sua chiusura e non manca chi ha deciso di ritornarci nuovamente, per poter apprezzare ancora una volta dal vivo la particolarità del progetto e immergersi tra i colori e le sfumature delle farfalle e degli altri suoi “abitanti”. Proprio per questo motivo venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno la “Casa delle Farfalle” osserverà l’orario continuato dalle 9 alle 19. Informazioni al numero telefonico 3357878895. Intanto si è concluso il contest online promosso da Ecodep, l’azienda siciliana che da oltre 20 anni è al servizio dell’ambiente.

Nelle scorse settimane lo scultore Sergio Cimbali, artista del Centro di Aggregazione Culturale di Ragusa diretto da Amedeo Fusco, ha realizzato una scultura con materiale riciclato raffigurante una farfalla gigante poggiata su di un fiore. Tramite la votazione online è stata data la possibilità di indicare il nome. A vincere è stato il nome “Ecofly” proposto dalla chiaramontana Daniela Lucifora che si è così aggiudicata ben 4 biglietti per poter accedere alla Casa delle Farfalle.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif