Sanità Ragusa

Aricò bandisce 28 mila euro per uno spot

Contro il gioco d'azzardo

Ragusa - Aricò ci riprova. Alcuni mesi fa presentò la delibera con la quale aveva affidato in via diretta ad una associazione locale la promozione e il marketing del costruendo ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, 50 mila euro . Furono settimane difficili, di polemiche al vetriolo che indussero i vertici aziendali dal fortino di Piazza Igea a fare retromarcia e revocare l’atto.

Ma i desiderata della comunicazione della Direzione aziendale e le misure del nuovo progetto di prevenzione, di cura e di riabilitazione delle patologie connesse alla dipendenza da gioco d’azzardo hanno imposto la realizzazione di uno nuovo spot pubblicitario. Nessun affidamento diretto. Stavolta si passa attraverso l’esperimento della gara d’appalto sul mercato elettronica della pubblica amministrazione (MEPA). Per la sua realizzazione ci sono 28 mila euro.

http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif