Sanità Ragusa 07/06/2017 00:18 Notizia letta: 2188 volte

Aricò e il gioco delle assunzioni

Nessun nuovo assunto, tranquilli
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/07-06-2017/aric-gioco-assunzioni-500.jpg

Ragusa - Avevamo accolto con piena soddisfazione l’assunzione di una anestetista all’Asp Di Ragusa proclamata addirittura da una cerimonia solenne con tanto di firma sul contratto sotto il flash dei fotografi. Sembrava il prologo di una stagione di assunzioni nella sanità che la comunità attende da troppo tempo, inutilmente.Perchè? La malizia è negli occhi di chi guarda. Perchè ci avevano fatto credere, dalla direzione dell’Asp, che si trattava di un ampliamento della pianta organica. Niente di tutto ciò. La neo assunta dottoressa era già in forza all’Azienda dal 2012 anche se contratto a tempo determinato, oggi trasformatosi a tempo indeterminato. La novità declarata dall’Asp è tutta qui. Effettivamente, a una prima visione della notizia di oggi divulgata dal Direttore Generale dell’Asp di Ragusa, Maurizio Aricò, l'impressione prima è stata quella di una mezza verità o mezzo bugia, ma alla seconda ci si convince che è proprio così, ogni dubbio sparisce.

Verosimilmente è successo questo, ma tutto ciò non cambia il nocciolo della questione e cioè che non vanno modificate le realtà dei fatti, addomesticandole a proprio consumo.
Piuttosto, si dia fiato alle trombe solo quando si scorreranno le graduatorie concorsuali, quando si attueranno le mobilità e si attiveranno i nuovi concorsi per colmare le carenze di personale in diverse Unità operative ospedaliere che vivono una situazione di sofferenza.

Gabriele Giannone
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1498126104-3-samot.gif