Attualità Santa Croce Camerina 12/06/2017 12:49 Notizia letta: 1704 volte

Lo sconfitto? Allù! Gli eletti al consiglio di Santa Croce

Piero Mandarà il più votato
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/12-06-2017/sconfitto-eletti-consiglio-santa-croce-500.jpg

Santa Croce Camerina - Il vero sconfitto delle elezioni amministrative di Santa Croce è Giansalvo Allù, eminenza grigia della sindacataura di Franca Iurato. 

Il Pd, qui come a Pozzallo, è ai minimi termini. 

Giovanni Barone è il nuovo sindaco di Santa Croce Camerina. Il candidato della lista #SantaCroceRivive, sostenuto da Piero Mandarà e Giovanni Giavatto (sfidanti alla tornata elettorale di cinque anni fa) si è affermato con il 46,02% dei consensi (un totale di 2298 preferenze). Schembari, sostenuto dal Circolo Meridiana, ha fatto registrare il 34,24% (1710 voti). Terzo e amareggiato Gianni Di Bari, candidato del Pd che cercava di raccogliere il testimone di Franca Iurato. Il rappresentante della lista civica #ilpaesedelsole ha messo insieme poco più di 800 preferenze (pari al 16,28%). Pluchino in fondo con il 3,44%. Affluenza del 64,88%, con un calo del 7,6% rispetto al 2012.

Gli eletti al consiglio comunale

Il primo degli eletti, nella lista del nuovo sindaco Giovanni Barone, è Piero Mandarà che ha totalizzato il record storico di preferenze: 668. Alle sue spalle Antonella Galuppi con 402. Gli altri eletti di Santa Croce Rivive sono: Riccardo Cognata (342), Silvana Candiano (316), Giulia Virginia Santodonato (299), Giovanni Giavatto (296), Giusy Zisa (266 voti), Salvatore Cappello (160).

Nelle file dell’opposizione, oltre al candidato sindaco Lucio Schembari che siederà in Consiglio di diritto, sono stati eletti Luca Agnello (380 preferenze), Chiara Zago (295) e Catia Gambino (294). 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif