Appuntamenti Ispica 14/06/2017 13:05 Notizia letta: 156 volte

Vespi siciliani, un appuntamento a ritroso nel tempo

25 giugno
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/14-06-2017/vespi-siciliani-appuntamento-ritroso-tempo-500.jpg

Ispica - “I Vespi Siciliani” è il nome di tutti gli eventi organizzati dal Vespa Club Ispica; il titolo cita chiaramente “I Vespri Siciliani”, la ribellione scoppiata a Palermo contro i francesi nel 1282. L’idea è quella di creare eventi popolari, itinerari in Vespa ma non solo, capaci di creare una piccola rivoluzione culturale. Le storie proposte, fatte rivivere e i luoghi scelti non sono mai casuali.

L’obiettivo è quello di promuovere e valorizzare luoghi e storie dimenticate. La Vespa, simbolo della rinascita del paese dopo gli eventi bellici, aiuta nell’impresa. Il 25 giugno, in occasione del centenario della nascita dello scultore Salvo Monica, Il Vespa Club Ispica organizza il raduno nazionale “Donne di Sicilia”, ispirato ad una celebre opera dello scultore custodita a Palazzo Bruno di Belmonte a Ispica.

Il viaggio a ritroso nel tempo prenderà le mosse proprio dal palazzo progettato da Ernesto Basile, tra i più importanti architetti del liberty italiano, e  condurrà gli ospiti in alcuni tra gli scenari più suggestivi  del territorio ibleo attraverso la rievocazione di tre importanti figure femminili: Preziosa Bruno di Belmonte, donna ecclettica ed innovativa, era solita passeggiare tra le campagne ispicesi in sella al suo cavallo bianco, traghetterà i viaggiatori all’inizio del Novecento nella splendida cornice del suo palazzo Bruno di Belmonte, oggi sede della casa comunale.

Tra le masserie di contrada Scorsone, strada a serpentone che costeggia Cava Ispica, i partecipanti incontreranno la bellissima Isabella Caruso, Signora di Spaccaforno, da tutti ricordata per la sua grande generosità. Erede di Antonello Caruso, barone di Spaccaforno e della Callura, "signore delle segrezie" della città di Taormina, Isabella governò Spaccaforno prima di diventare andare in moglie a Mongiolino Statella. Infine si arriverà a Modica, nello splendido scenario del convento di S. Maria del Gesù. Qui la ricchissima Anna Cabrera riporterà i partecipanti alla fine del Quattrocento, periodo in cui - in onore delle sue nozze con Federico Enriquez - fu edificato il convento. Lungo il tragitto, i partecipanti degusteranno i prodotti tipici del territorio e pranzeranno a Villa Torre del Mare. Per tutti gli ospiti che soggiornano ad Ispica è organizzato un tour il 24 giugno. I partecipanti proverranno da diverse parti d’Italia, Malta, Polonia e Irlanda.

In passato “I Vespi Siciliani” hanno realizzato nel 2013 la rievocazione del film Divorzio all’italiana film girato proprio a Ispica e Ragusa, e nel 2015 hanno celebrato il romanzo Profumo di Luigi Capuana contaminando altre realtà associative, imprenditoriali e turistiche.
Ideatore e direttore artistico dell’evento – che ha il patrocinio del Comune di Ispica e del Comune di Modica – è Giuseppe Santoro; regista delle rievocazioni storiche è Giovanni Peligra.
L’organizzazione è dell’associazione Vespa Club Ispica presieduta da Matteo Modica.

Ritrovo dei partecipanti il 25 giugno 2017 a Ispica, Corso Umberto I, ore 8:30.

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1498126104-3-samot.gif