Attualità Ragusa 19/06/2017 18:38 Notizia letta: 309 volte

Vincenzo Candiano in trasferta al Ritz Carlton Hotel di Pechino

Unico chef siciliano
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-06-2017/vincenzo-candiano-trasferta-ritz-carlton-hotel-pechino-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-06-2017/1497890467-1-vincenzo-candiano-trasferta-ritz-carlton-hotel-pechino.jpg&size=500x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-06-2017/1497890468-2-vincenzo-candiano-trasferta-ritz-carlton-hotel-pechino.jpg&size=889x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-06-2017/1497890468-3-vincenzo-candiano-trasferta-ritz-carlton-hotel-pechino.jpg&size=889x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-06-2017/1497890469-4-vincenzo-candiano-trasferta-ritz-carlton-hotel-pechino.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-06-2017/vincenzo-candiano-trasferta-ritz-carlton-hotel-pechino-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-06-2017/1497890467-1-vincenzo-candiano-trasferta-ritz-carlton-hotel-pechino.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-06-2017/1497890468-2-vincenzo-candiano-trasferta-ritz-carlton-hotel-pechino.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-06-2017/1497890468-3-vincenzo-candiano-trasferta-ritz-carlton-hotel-pechino.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/19-06-2017/1497890469-4-vincenzo-candiano-trasferta-ritz-carlton-hotel-pechino.jpg

Pechino - Lo chef due stelle Michelin Vincenzo Candiano di Locanda don Serafino, di Ragusa Ibla, è tornato da poche ore da Pechino, dove per quattro giorni ha portato la sua cucina al Cépe del Ritz Carlton Hotel, ospite del resident chef Fabio Nompleggio, che ormai da qualche mese, in collaborazione con Raffaele Geminiani, direttore dell’associazione Chic, Charming italian chef, di cui Fabio fa parte da quest’anno, ha aperto le porte del suo ristorante ad alcuni chef associati, con l’intento di portare chef stellati esponenti della penisola a Pechino.

Per questo periodo di inizio estate, abbastanza caldo anche in Cina, è stato deciso di invitare uno chef isolano e il direttore di Chic ha scelto proprio Vincenzo “perché lui in persona e la Locanda don Serafino rappresentano il top della territorialità”.
Come gli altri colleghi, anche il nostro chef ha portato i piatti più rappresentativi della sua cucina che sono stati presentati a un pubblico cinese, sempre più interessato alla cucina italiana in generale e a quella regionale in particolare.
Come sempre Vincenzo, a cui è stata lasciata carta bianca per l’organizzazione del menù dei pranzi e delle cene, ha proposto dei piatti che raccontano la sua filosofia, fra cui l’uovo con la salsa di pomodoro, spuma di caciocavallo e basilico, i ravioli di coda con il suo brodo e alghe e il dolce Peccati golosi di Montezuma realizzato con il cioccolato di Modica di Bonajuto, che ancora una volta ha voluto omaggiare il suo prodotto allo chef.
Oltre al cioccolato di Modica dalla Sicilia sono arrivati origano e fave e per cucinare lo chef ha utilizzato l’olio extravergine di oliva Primo dei Frantoi Cutrera che l’azienda ha voluto sponsorizzare.
Le altre materie prime utilizzate per la preparazione dei piatti sono state sono state fornite da distributori locali selezionati da Fabio che ha fatto di tutto per far arrivare il meglio nonostante le difficoltà doganali.

“L’evento è andato benissimo, commenta Vincenzo, grazie alla grande collaborazione dello chef, di tutto il suo team e della proprietà della struttura, che mi ha ospitato che si è dimostrata molto disponibile fin dal primo momento, mettendo a mia disposizione tutti i comfort, dalla suite alla spa, dalla fornitura della merce al servizio del piatto.
Durant questi giorni di “trasferta” ci sono stati diversi clienti, per lo più cinesi, dato che il Ritz Carlton Hotel si trova nella zona finanziaria della capitale. Il primo giorno abbiamo avuto un gruppo di giornalisti di Pechino a cui ho ho descritto i piatti portata per portata e ho parlato del ristorante. Poi abbiamo avuto un tavolo di italiani dell’accademia della cucina e due tavoli di persone che erano state alla Locanda Don Serafino, che dopo aver visto che c’era questo evento sono venute appositamente. È venuta a trovarci anche una famosa stilista di Shangai che per provare la nostra cucina ha preso l’aereo e presto verrà a trovarci in Sicilia. Sono molto soddisfatto perché ancora una volta ho avuto modo di fare assaggiare lembi della nostra Sicilia.”

Molto soddisfatto anche lo chef Fabio Nompleggio che ancora una volta ha raccolto i frutti della collaborazione prima con Chic e poi con Vincenzo Candiano, unico siciliano a fare questa esperienza.

Redazione