Attualità Comiso 23/06/2017 15:09 Notizia letta: 692 volte

Cristiano Rolando: il nuovo film di Alessio Micieli

Uscirà nel 2018
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-06-2017/cristiano-rolando-film-alessio-micieli-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-06-2017/1498223510-1-cristiano-rolando-film-alessio-micieli.jpg&size=891x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-06-2017/cristiano-rolando-film-alessio-micieli-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/23-06-2017/1498223510-1-cristiano-rolando-film-alessio-micieli.jpg

Comiso – “Cristiano Rolando non sarà soltanto un film con battute comiche. Sarà un film che proporrà situazioni comiche”. Parola di Alessio Micieli, il giovane regista chiaramontano che nel 2018 uscirà con il suo nuovo lavoro, e sarà il prequel del fortunatissimo R. Di Caprio. Stamani, all’interno dei locali di PMI Sicilia, partner per la prima volta di un progetto cinematografico, è stato presentato ufficialmente il lavoro: attualmente, è stato girato soltanto il 10% del film e la location principale è Chiaramonte Gulfi.

Solo un paio di scene saranno girate tra Marina di Ragusa e Ragusa. Presente alla conferenza anche il sindaco Sebastiano Gurrieri che ha dato piena disponibilità affinchè il film possa essere girato per le vie di Chiaramonte. Il neo sindaco, ha anche aggiunto che il lavoro di Micieli sarà presentato anche durante l’estate chiaramontana con un evento ad hoc. Oltre al regista, in conferenza stampa era presente anche uno dei suoi attori “simbolo”: Nunzio Quattrocchi, l’attore comico che interpreterà ancora una volta un personaggio “ingenuo”.

Giuseppe Cipria, produttore, ha spiegato: “A Ragusa non è per nulla facile girare un film o affermarsi in questo settore, nonostante siano presenti tante produzioni. Per questo, abbiamo offerto la possibilità a tre ragazzi di stare sul set durante il periodo delle riprese. Una sorta di stage”. Alessio Micieli, invece, ha spiegato un po’ la genesi di questo progetto: “Rolando Di Caprio è nato dopo aver visto Titanic. Ho pensato che sarebbe stato bello se al posto di Leonardo Di Caprio ci fossi stato io.

La parodia, ebbe 300 mila visualizzazioni sul web. Al cinema, cinque anni fa, abbiamo fatto 5 mila ingressi. Questo secondo film, oltre ad essere più maturo da un punto di vista stilistico, è anche un capitolo a sé stante, nonostante sia un prequel, e parla di un ragazzo che esce di carcere e prova a reinserirsi socialmente ed economicamente. C’è, dunque, un messaggio sociale abbastanza importante, naturalmente senza tradire la mia verve comica”.

Il film, come si è detto, uscirà nel 2018 ed essendo una produzione indipendente sarà stilato un calendario per poterlo vedere al cinema. Per scelta stilistica della produzione (Axel film), al film stanno lavorando soltanto maestranze e attori (salvo pochissime eccezioni) provenienti dalla provincia di Ragusa: la troupe è costituita da 10 persone, partecipano 30 attori parlanti e più di 50 comparse. Alcune scene sono già state girate nei locali del circolo di conversazione di Chiaramonte Gulfi, situato in via Corallo.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1498126104-3-samot.gif