Cronaca Scicli 25/06/2017 10:55 Notizia letta: 1832 volte

Cosa resta dopo l'incendio di Costa di Carro

Tra Sampieri e Cava d'Aliga
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-06-2017/cosa-resta-dopo-lincendio-costa-carro-500.jpg
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-06-2017/1498382415-1-cosa-resta-dopo-lincendio-costa-carro.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-06-2017/1498382415-2-cosa-resta-dopo-lincendio-costa-carro.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-06-2017/1498382415-3-cosa-resta-dopo-lincendio-costa-carro.jpg&size=667x500c0
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-06-2017/cosa-resta-dopo-lincendio-costa-carro-100.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-06-2017/1498382415-1-cosa-resta-dopo-lincendio-costa-carro.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-06-2017/1498382415-2-cosa-resta-dopo-lincendio-costa-carro.jpg
  • http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/25-06-2017/1498382415-3-cosa-resta-dopo-lincendio-costa-carro.jpg

Scicli - Il fuoco ha bruciato tutto. Dire che è diventata una landa desolata forse è esagerato, ma Costa di Carro, oggi, non si riconosce. Il fuoco ha inghiottito almeno il 50% dell’area protetta, tra Cava d’Aliga e Sampieri.  Molte palme nane sono state letteralmente distrutte.

La cosa preoccupante, è che secondo le testimonianze di alcune persone l'intervento dei soccorsi non è stato tempestivo. L'incendio, infatti, è scoppiato intorno alle 13.40 e solo dopo un notevole lasso di tempo sono intervenuti i Vigili del Fuoco.

Ci sono volute tre ore per spegnere l'incendio, complici anche le condizioni metereologiche. Le fiamme erano visibili anche dalle spiagge di Sampieri e Cava D’aliga, facendo pensare immediatamente ad un atto doloso. Diciamoci la verità: quali sono davvero gli incendi spontanei?

Un vero peccato, visto che l'area marina di Costa di Carro mantiene ancora al suo interno delle peculiarità naturalistiche e paesaggistiche che ormai si riscontrano in pochi altri territori. L'intero parco extraurbano ha un grande valore paesaggistico.

Irene Savasta
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg