Appuntamenti Modica 27/06/2017 21:17 Notizia letta: 376 volte

Mostra di Sarnari, una visita con Paolo Nifosì

Venerdì 30 giugno alle 19,30
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/27-06-2017/mostra-sarnari-visita-paolo-nifos-500.jpg

Modica - Una guida speciale per un viaggio attraverso l’arte di uno degli autori contemporanei più apprezzati del nostro Paese. Venerdì, 30 giugno, alle ore 19.30, una visita guidata d’eccezione alla scoperta della mostra “I Sarnari di Sarnari”, esposta dallo scorso 26 maggio all’ex Convento del Carmine in piazza Matteotti a Modica, che ripercorre la carriera artistica e, attraverso questa, l’intera vita del grande pittore Franco Sarnari. Ad accompagnare i visitatori alla scoperta delle opere in essa contenuta, ben 80 e tutte appartenenti alla collezione privata dell’artista, sarà lo storico dell’arte Paolo Nifosì, co-curatore della mostra insieme al sovrintendete della Fondazione Teatro Garibaldi di Modica, Tonino Cannata. Si tratta della più ampia mostra personale dell’artista in territorio ibleo, promossa dalla Fondazione Teatro Garibaldi, con il patrocinio del Comune di Modica, che in queste settimane è stata apprezzata da tantissimi visitatori, tra cui molti turisti che hanno approfittato di una visita nella città della Contea per ammirare l’arte di Franco Sarnari nei diversi periodi della sua vita. La mostra “I Sarnari di Sarnari” ripercorre infatti le varie fasi espressive del noto pittore, romano di nascita, ma sciclitano di adozione, essendosi trasferito a Gerrantini, nel territorio di Scicli, nei primi anni ’70: dagli anni giovanili fino alla produzione più recente, passando per i “Frammenti”, il ciclo “A Monet e Pollock”, le “Cancellazioni”, i “Neri assoluti” o i “Cieli Stellati”, per ritornare ai “Frammenti” e all’ “Onda”. Una personale che è già divenuta appuntamento estivo immancabile della Sicilia sud orientale. La mostra “I Sarnari di Sarnari” (catalogo Salarchi Immagini, con testi di Paolo Nifosì e Giuseppe Nifosì) è visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21, mentre il sabato e la domenica sarà effettuato orario continuato dalle 10 alle 21. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1512997998-3-pirosa.gif